Foggia, Bousbiba in “prova”, Gerbo e Fedele in partenza, si stringe per Floro Flores?

Reading Time: < 1 minute

Ore caldissime per quanto riguarda il calciomercato in casa Foggia: ancora tante operazioni da effettuare dal ds Nember che è volato a Milano per chiudere varie trattative.
Si valuta un profilo importante per l’attacco, parliamo di Antonio Floro Flores: il pressing del Foggia sta andando avanti da giorni e tra stasera e domani potrebbe esserci l’affondo decisivo. Se così fosse potrebbe partire uno tra Floriano e Beretta.
Matteo Fedele, intanto, è vicinissimo al trasferimento al Cesena (dovrebbe essere prestito con diritto di riscatto). Da valutare anche la situazione di Alberto Gerbo: è in partenza, intenzionato ad accettare l’offerta del Venezia (due anni e mezzo di contratto) ma il Foggia frena perché vuole prima il sostituto.
Intanto Daoud Bousbiba si sta allenando con la squadra: la decisione se contrattualizzarlo o meno dipenderà dalle sue condizioni fisiche.

Fonte – Tuttocalciopuglia.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Micky
Micky
2 Anni fa

Meno male che gerbo resta

ValenciaFG
ValenciaFG
2 Anni fa

Ragazzi ma con Mazzeo, Duhamel e Floro Flores facciamo oltre 100 anni in 3?? Io smollerei comunque uno tra Fedato, Floriano e Beretta oltre a Chiricò ovviamente. Li avanti siamo in troppi.

Brian
Brian
2 Anni fa
Reply to  ValenciaFG

floro flores non viene l’ha già detto vuole andare in A, prenderei una punta under più facile da vendere nel caso quest’estate si decida di ritornare al 4-3-3 e investire su esterni forti ma veramente forti. Floriano fisico precario tecnica ottima , beretta fisico protezione palla, sbaglia tanti palloni o almeno senza mazzeo, fedato sarà impiegato come jolly nel 3-5-2 esterno destro di centrocampo e nel 4-3-3 esterno destro d’attacco, però il meglio sarebbe venderlo anche se il suo costo è alto e non so quanti se lo possano permettere, nel caso non si riesca a venderlo mandarlo in prestito… Leggi altro »