Foggia-Avellino si giocherà a porte chiuse

Reading Time: < 1 minute

Ora è ufficiale. La gara tra Foggia ed Avellino si giocherà a porte chiuse. Il comunicato della prefettura diffuso dal sito ufficiale:

Il Prefetto della Provincia di Foggia, vista la determina n. 4/2018 del 24 gennaio 2018 con cui l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive ha rilevato che la gara Foggia-Avellino risulta tra quelle connotate da alti profili di rischio, inviando al C.A.S.M.S. la ‘individuazione di misure di rigore’, considerato che il C.A.S.M.S. ha evidenziato le “recenti gravi intemperanze poste in essere dalla tifoseria foggiana in occasione dell’incontro Foggia-Pescara del 20 gennaio 2018 e conseguentemente confermando che l’incontro Foggia-Avellino è “connotato da alto indice di rischio di incidenti per il rapporto conflittuale tra le due tifoserie da sempre improntato alla reciproca forte rivalità, ulteriormente elevato dalla suesposta grave condotta della tifoseria foggiana”, per le suddette ragioni ordina, per la gara Foggia-Avellino, l’adozione della seguente prescrizione: “disputa della gara in assenza di spettatori”.

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
ValenciaFG
ValenciaFG
2 Anni fa

Altro? Signori ci volete portare qualche altra bella notizia oggi???

Mi sembra incredibile oggi hanno aperto 5 DASPO per i tifosi del Pescara, ma a loro nulla!!! Nulla!!! A noi tutto
Il presidente in carcere per 340mila€

Forse sono manie di persecuzione ma noi Foggiani non siamo mai ben visti ne ben voluti da nessuno.

Sig. Prefetto lei ha dimostrato di avere davvero delle p…, complimenti per la difesa della nostra città!!!!!!

paul84fg
paul84fg
2 Anni fa

Grazie prefetto. Da buon tarantino hai accettato la chiusura dello zac. RIVOLUZIONE DAVANTI ALLO STADIO

maurizio67
maurizio67
2 Anni fa

Non è giusto!!
Ho sempre rispettato gli avversari nella vita e nello sport.
Faccio di tutto per migliorare la mia città.
Seguo il Foggia da decenni sottoscrivendo con gioia l’abbonamento, ed ora vengo punito per qualcosa che non ho fatto.
Io non mi sento affatto responsabile delle azioni di quei 20 imbecilli.
Questa non è giustizia, questa è una sconfitta per le autorità, che colpiscono la parte più sana dello sport lasciando i veri responsabili liberi di continuare nelle loro EROICHE gesta!!!