Kragl regala i tre punti al Foggia

La gara che chiude la venticinquesima giornata di campionato vive un epilogo inaspettato: gli ospiti ribaltano la partita dopo l’espulsione di Coronado. A segno Nestorovski, Duhamel e Kragl.

Un rigore di Nestorovski al 20′ del secondo tempo non basta al Palermo per superare il Foggia. Il monday night termina 2-1 per gli ospiti: ci pensano Duhamel e Kragl a ribaltare il punteggio dopo l’espulsione di Coronado (24′ della ripresa). I rosanero faticano a creare limpide palle gol nel primo tempo. Il predominio territoriale dei ragazzi di mister Tedino non trova gli sbocchi necessari nell’area avversaria. Ci provano Gnahorè (31′) e Aleesami (37′) ma Guarna non si lascia cogliere impreparato. La risposta del Foggia è tutta in un tiro dalla lunga distanza di Agnelli. La palla termina alta.

CHE INIZIO RIPRESA — Fuochi d’artificio nei primi minuti del secondo tempo: gli ospiti colpiscono la traversa con Gerbo (5′), i padroni di casa rispondono con un colpo di testa di Gnahorè (8′) fuori di poco. Poi il tocco di mano di Agnelli nella propria area di rigore e il penalty realizzato da Nestorovski (20′). La gara sembra ormai in discesa per i rosanero. Al 24′, tuttavia, un duro intervento di Coronado su Gerbo viene punito con un cartellino rosso dall’arbitro Abbattista. Il Foggia preme e trova il pareggio con Duhamel al 33′: la potente conclusione del numero dieci del Foggia trova Posevac colpevolmente impreparato. Sei minuti dopo Kragl colpisce dalla distanza facendo esultare i tifosi del Foggia. I sogni di pareggio del Palermo si spengono a tre minuti dal tempo regolamentare con la traversa colpita da Nestorovski.

Fonte – Gazzetta.it

Commenti

commenti

1
Lascia un commento

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
ValenciaFG Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
ValenciaFG
Membro
ValenciaFG

Kragl domani portati un pallone in tribunale e sfonda la gabbia… vogliamo la scarcerazione e assoluzione! Grazie SANNELLA, coraggio