Serie B, calendario, orari e guida tv 26^ giornata

L’antipasto tra Cremonese e Bari apre la 26^ giornata della Serie B, turno che riserva la sfida al Castellani tra Empoli e Parma. Il Palermo rischia a Perugia, Cittadella e Venezia a caccia di punti playoff. Esami esterni per Carpi e Spezia, Zeman di scena a Chiavari. Vietato sbagliare per la Salernitana. Domenica c’è il Frosinone, brividi a Brescia

Da un estremo all’altro, d’altronde anche questa è la Serie B. Archiviato un turno da 40 gol totali, primato in stagione all’insegna dello spettacolo, l’ultimo weekend ha dimezzato il bottino con “solo” 20 reti all’attivo. Nient’altro che una costante nell’imprevedibilità del torneo dalla recente frenata realizzativa, saldo che tuttavia va esaminato attraverso i gol dal mercato: sono 18 i nuovi centri del campionato, 4 dei quali riservati dallo scatenato Puscas in 180’. Si festeggia a Novara così come a Foggia, 9 punti conquistati dopo la sosta grazie alle new entry Duhamel e soprattutto Kragl. Bene i rinforzi Chibsah e Koné a Frosinone, ancora meglio Melchiorri a Carpi senza dimenticare la rivoluzione di Vercelli (11 arrivi e 9 partenze) oltre alle nuove frecce del Venezia di Inzaghi (Litteri e Firenze). Gerarchie mescolate in vetta grazie alla nuova coppia Empoli-Frosinone ma non in coda, ultima piazza occupata dalla Ternana che non abbandona la crisi. Insomma, difficile spezzare un equilibrio d’attualità dall’avvio della Serie B ora attesa dalla 26^ giornata: diamo quindi uno sguardo all’agenda tra incontri, numeri e curiosità.

CREMONESE-BARI (venerdì ore 20.30, diretta su Sky Calcio 1 HD)

La 26^ giornata della B prende il via allo Zini, casa della Cremonese violata in stagione solo da Palermo e Pro Vercelli. Qui va in scena il duello playoff tra avversarie separate da una lunghezza, sorpasso centrato dal Bari grazie al successo sul Frosinone: a secco in Italia dal 2013, Kozak ha ritrovato il gol e interrotto una striscia di 5 gare senza gioie per gli uomini di Grosso. I pugliesi cercano conferme sul campo dei grigiorossi sconfitti solo 4 volte e votati ai pareggi in 13 occasioni come la Ternana. Una squadra scorbutica quella di Tesser, allenatore che negli ultimi 180’ ha registrato i gol di Scappini. Assente lo squalificato Basha ma attenzione al Bari nella ripresa: sono 15 i punti guadagnati in campionato dopo l’intervallo.

EMPOLI-PARMA (sabato ore 15.00, diretta su Sky Calcio 3 HD)

Dallo Zini ci spostiamo al big match del Castellani tra le mura della capolista, 4 partite e altrettante vittorie nel 2018 a suon di reti: non è un caso per la macchina da gol della B, 54 centri grazie alla premiata ditta Caputo-Donnarumma a segno 32 volte. E dove non arriva la coppia azzurra ci pensano i balcanici Zajc, Krunic e Ninkovic, trio che ribadisce il potenziale offensivo a disposizione di Andreazzoli. Un esame impegnativo per le velleità promozione del Parma, privo dello squalificato Scavone e della continuità di risultati cara a D’Aversa. Quantomeno le ultime uscite hanno restituito Ceravolo dall’ottima intesa con Da Cruz, new entry come Ciciretti. Emiliani provvisti della migliore difesa con 21 gol concessi, solo il Cittadella è riuscito ad espugnare il campo dell’Empoli dai numeri esaltanti: 5 successi di fila e 11 gare utili consecutive.

PERUGIA-PALERMO (sabato ore 15.00, diretta su Sky Calcio 2 HD)

Cosa succede alla corazzata Palermo? Due sconfitte di fila per i siciliani di Tedino, trend sconosciuto in precedenza e che costa il 3° posto a -3 dal tandem Empoli-Frosinone. Se capitan Nestorovski ha ritrovato un gol lontano oltre due mesi, lo stop casalingo contro il Foggia costa caro a Coronado fermato dal giudice sportivo. Rosanero obbligati a ritrovarsi al Curi contro il Perugia, 7 punti nel girone di ritorno fino all’ultimo pareggio imposto al Parma. Breda confida nel tandem Cerri-Di Carmine (20 reti in due), quest’ultimo sedotto proprio dal Palermo nell’ultima finestra di mercato. E se fosse lui a sancire la crisi di una dichiarata pretendente alla promozione?

CESENA-CITTADELLA (sabato ore 15.00, diretta su Sky Calcio 9 HD)

Nonostante lo stop casalingo contro il Novara, il 4° posto resta prerogativa del Cittadella formato trasferta: 23 punti e 7 vittorie esterne per la banda Venturato dai primati stagionali lontano dal Tombolato. Una mina vagante attesa al Manuzzi dal Cesena, uscito indenne dal Partenio grazie a Cacia al 96’: gol numero 134 in Serie B per l’attaccante classe 1983, curiosamente a segno in campionato solo contro l’Avellino e lontano una rete dal leader all-time Schwoch. A +1 dal baratro playout, Castori pretende punti salvezza ma lamenta una difesa punita ben 46 volte e migliore solo della Ternana. Intanto sul proprio campo i romagnoli non perdono da 10 turni per mano dell’Ascoli, unica formazione a riuscire ad imporsi.

VENEZIA-AVELLINO (sabato ore 15.00, diretta su Sky Calcio 4 HD)

Nella bagarre playoff trova spazio anche il Venezia di Pippo Inzaghi, 7 punti nelle ultime 3 uscite fino al pareggio strappato a La Spezia. Veneti dalla consueta solidità difensiva e dai nuovi innesti in attacco con Firenze e Litteri, quest’ultimo arruolabile al Penzo dopo la squalifica. In Laguna farà tappa l’ex Novellino, allenatore del Venezia a fine anni ’90 dagli ottimi traguardi (promozione in A prima di un’incredibile salvezza). Avellino beffato ai titoli di coda dal Cesena sull’1-1, pareggio che vale i 30 punti in classifica a +3 sui playout. Certo è che in trasferta i campani faticano eccome: 2 vittorie e 7 ko, numeri superiori solo a Cesena e Ternana.

FOGGIA-CARPI (sabato ore 15.00, diretta su Sky Calcio 5 HD)

Se l’Empoli macina punti al comando, chi inanella vittorie in serie è pure il Foggia esaltato dal mercato: 3 successi di fila contro Entella, Avellino e Palermo per gli uomini di Stroppa, trascinati in primis dalle new entry Kragl (2 gol) e Duhamel, Greco e Tonucci. Obbligatorio alimentare il bilancio casalingo (solo 11 punti conquistati) contro un’altra squadra rinforzata in inverno: parliamo del Carpi in serie utile da 3 turni, formazione guidata da Calabro originario del leccese. Su tutti spicca Melchiorri, 2 reti in 4 partite ad alimentare l’attacco peggiore ex aequo con Ascoli e Brescia. Allo Zaccheria non ci sarà lo squalificato Loiacono.

NOVARA-SPEZIA (sabato ore 15.00, diretta su Sky Calcio 7 HD)

Foggia e Carpi stravolte dal mercato, ma che dire dell’impatto di Puscas a Novara? Quattro gol in 180’ in azzurro per il 21enne rumeno, maglia numero ’19’ come l’iconico Gonzalez e un tris da urlo contro il Cittadella. È lui l’artefice dell’esordio fortunato di Mimmo Di Carlo, allenatore che incrocia il suo passato contro lo Spezia guidato nell’ultimo biennio. Un ex come Gallo, centrocampista piemontese a fine carriera prima d’intraprendere l’avventura in panchina. Liguri affacciati ai playoff e a +5 sul Novara, squadra più brillante in trasferta rispetto ai numeri del Piola. Discorso agli antipodi per lo Spezia, solo 10 punti raccolti lontano dal Picco ma con le uniche vittorie a Vercelli e Chiavari centrate negli ultimi due mesi.

VIRTUS ENTELLA-PESCARA (sabato ore 15.00, diretta su Sky Calcio 8 HD)

Incrocio a Chiavari tra rivali vittoriose di misura nell’ultimo weekend, quasi un paradosso per il Pescara zemaniano che ha segnato solo 2 gol nel 2018 con Mancuso e Brugman. Abruzzesi a -2 dalla soglia playoff, divario da colmare nella trasferta in Liguria. Non è mancata la fortuna a Terni per l’Entella, graziata da 4 legni umbri e trascinata all’87’ da La Mantia al 9° centro personale (eguagliato il suo record in B a Vercelli). La 100^ vittoria da allenatore professionista di Aglietti ha ridato slancio ai liguri, quartultimi ma dall’entusiasmo ritrovato. Contro il Pescara non ci sarà lo squalificato Ceccarelli, è fatta invece per il 29enne esterno albanese Llullaku liberatosi dall’Astana.

SALERNITANA-PRO VERCELLI (sabato ore 15.00, diretta su Sky Calcio 6 HD)

Allarme rosso in casa Salernitana, squadra al tappeto contro Carpi e Pescara lamentando un margine di sole 3 lunghezze sui playout. Quattro ko su 7 partite in granata per Colantuono alla guida dei granata vulnerabili negli ultimi 15’ (13 gol incassati) e obbligati ai tre punti contro l’ex Grassadonia. Sette le stagioni in Campania tra campo e panchina per il salernitano doc, un fattore dal suo ritorno a Vercelli con 7 punti in 3 uscite. Quanto basta per dimenticare l’interregno di Atzori e issarsi al terzultimo posto, primi passi verso l’impresa salvezza. Sarà tuttavia emergenza all’Arechi: fuori dai giochi gli squalificati Castiglia, Ghiglione e Bergamelli.

FROSINONE-ASCOLI (domenica ore 15.00, diretta su Sky Calcio 5 HD)

Si ferma a 16 la striscia di gare utili consecutive inanellata dal Frosinone, battuto al San Nicola dopo 5 vittorie di fila e agganciato al comando dall’Empoli. Una serie record in questa Serie B per la capolista di Longo, allenatore comunque in pole-position per festeggiare la promozione diretta. Ancora imbattuti in casa, i ciociari ricevono al nuovo “Benito Stirpe” l’Ascoli penultimo della classe. Missione proibitiva per i marchigiani reduci dal ko di misura contro l’altra corazzata Empoli e dalle croniche difficoltà realizzative: se Monachello si è subito sbloccato a differenza di Ganz, le assenze ai box di Favilli e Rosseti rappresentano un inno alla sfortuna per Cosmi a caccia dell’impresa.

BRESCIA-TERNANA (domenica ore 17.30, diretta su Sky Calcio 2 HD)

Chiude il programma della 26^ giornata l’incrocio da brividi al Rigamonti, match da non fallire in zona retrocessione. Brescia in serie utile da 2 turni senza esorcizzare la quintultima piazza, classifica che non risparmia gli spifferi alla panchina di Boscaglia con lo spettro di Pulga. Va sicuramente peggio alla Ternana targata Mariani, 5 ko nelle ultime 7 partite a certificare l’ultimo posto della classe. Solo un punto conquistato nel 2018 dagli umbri, puniti piuttosto con 9 gol incassati in 360’. Si affrontano i due peggiori attacchi della B, 23 reti all’attivo condivise con il Carpi. Squalificato Rigione, vietato sbagliare a Brescia.

Fonte – Sport.sky.it

Commenti

commenti

Lascia un commento

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notifica di