Foggia, Stroppa: “Partita persa sull’aspetto nervoso”

Le parole di Giovanni Stroppa, tecnico del Foggia, in conferenza stampa dopo Foggia-Brescia terminata 1-2. Queste le sue parole:

Il Brescia l’ha vinta anche sull’aspetto nervoso ma anche per merito del Brescia. Forse siamo stati meno brillanti, arrivavamo secondi sulla palla e sui rimbalzi, cosa non avvenuta contro il Carpi. Bisogna fare i complimenti al Brescia che ha giocato qui con grande personalità. Gli eventi durante la gara gli hanno dato forza e coraggio per ribaltarla. Non è facile dopo 4 vittorie consecutive giocare sempre al 100%. Sapevo di trovare una squadra organizzata, noi l’abbiamo preparata molto bene. Il primo tempo è stato abbastanza equilibrato, siamo andati in vantaggio grazie ad un episodio, bravi nel cercarlo, ma nei primi 15/20 minuti del secondo tempo, hanno determinato la gara, dando la possibilità di crederci al Brescia. Abbiamo sbagliato molto in ripartenza e nel palleggio dove siamo molto più bravi di solito. Il rigore? Mi lascia un po’ di amaro in bocca, forse è stato un po’ cercato. Ma non mi attacco alle scuse. Fedato? O lui o Floriano dovevo mettere per saltare l’uomo nell’uno contro uno. Gerbo? Ho due partite a disposizione in pochi giorni. Ho pensato che Scaglia potesse essere la scelta migliore, e ha fatto bene. Zambelli ha fatto molto bene fin qui. Ho una squadra a disposizione che mi permette di fare diverse scelte. Andiamo comunque avanti, ovviamente. Crediamo in quello che facciamo, abbiamo ottenuto dei risultati che ci danno autostima. Sapevamo che poteva essere una gara difficile oggi. Il Brescia ha approfittato delle nostre difficoltà strada facendo. Nel secondo tempo non siamo stati bravi nel chiudere la gara, e una volta pareggiata la gara, il Brescia ha fatto la partita. Anche loro ci hanno concesso qualcosa, abbiamo provato. Non posso recriminare l’impegno, forse un passo indietro è stato fatto dal punto di vista nervoso. Per Novara cercheremo di recuperare le energie nervose, cercando di inserire chi è meno stanco. Andiamo a giocare su un sintetico, e mi preoccupa più il dopo-Novara che il pre-Novara. Domani defaticante per chi ha giocato e lavoro più tecnico per chi non ha giocato. Ci rimbocchiamo le maniche e ripartiamo. Greco? Il sostituto naturale potrebbe essere Ramè, ma non ho creduto fosse il momento giusto per farlo esordire oggi.

Fonte – Foggia.iamcalcio.it

Commenti

commenti

1
Lascia un commento

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Micky Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Micky
Membro
Micky

Molto bello il commento “se Calderini era in panchina…” Mi ha fatto ridere il sarcasmo…ma purtroppo è anche realistico!