Breda: “Il Foggia squadra compatta e con buoni interpreti”

Tempo di lettura: 1 minuto

Le parole del tecnico Roberto Breda alla vigilia di Perugia-Foggia, 9ª giornata di ritorno del campionato di Serie B ConTe.it

“Il Foggia dopo il mercato di gennaio ha cambiato modulo ed interpreti. È una squadra in salute che viene da quattro vittorie consecutive fuori casa. Quella di domani sarà una partita che richiederà tanto sacrificio da parte di tutti.

La nostra filosofia è preparare ogni partita in modo tale da sviluppare l’idea per andare a vincere. Durante una partita ci sono momenti in cui si deve tenere equilibrio e di non andare fuori giri come qualche volta è capitato in casa. Il campionato di Serie B ci insegna che dall’ultima in classifica fino alla prima puoi perdere o vincere con tutti. Dobbiamo essere bravi a capire i momenti della gara; ci sono momenti in cui la squadra può spingere ed altri dove, per forza di cose, deve compattarsi e soffrire. Il calcio è un po come una partita a scacchi dove ci sono mosse e contro-mosse poi alla fine ha ragione chi vince.

Ogni squadra ha il suo punto di forza; Kragl sta dimostrando di avere importanti proprietà balistiche. Ma non c’è solo lui, penso anche agli ex, ai due attaccanti che stanno facendo molto bene. Il Foggia è una squadra compatta che ha buoni interpreti e porta avanti da tempo una certa identità di gioco. Starà a noi affrontarli nella maniera giusta.

Domani quello che conta è il risultato, il nostro modo di affrontare la gara e la nostra voglia di fare più punti possibili.”

 

Fonte – Acpergiacalcio.com

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di