Le probabili formazioni di Parma-Foggia – Tante assenze per D’Aversa

Tempo di lettura: 2 minuti

Insolita partita all’ora di pranzo, oggi, per Parma e Foggia, che si ritrovano di fronte dopo cinque mesi esatti: il 24 ottobre scorso, allo Zaccheria, finì 3-0 per i ducali (a segno Gagliolo, Insigne e Calaiò su rigore), ma la gara odierna sarà completamente diversa da quella disputata in terra pugliese, anche perché la formazione rossonera ha cambiato totalmente pelle da allora, diventando una squadra decisamente più concreta ed equilibrata. Sarà dunque un esame più che probante per la compagine crociata, a caccia di riscatto dopo la brutta sconfitta di Chiavari che ha messo a rischio addirittura l’accesso ai playoff (il Parma al momento è ottavo al pari del Carpi). Ad arbitrare la contesa sarà il signor Niccolò Baroni della sezione di Firenze, coadiuvato dagli assistenti Raspollini di Livorno e Opromolla di Salerno, e dal quarto uomo Guccini di Albano Laziale.

COME ARRIVA IL PARMA – Sono tante le assenze a cui dovrà far fronte quest’oggi mister D’Aversa, il quale in difesa sarà privo dell’infortunato Iacoponi: al suo posto, giocherà con ogni probabilità Di Cesare, accanto ai titolarissimi Gazzola, Lucarelli e Gagliolo. In mezzo al campo, oltre al lungodegente Scozzarella, non ci sarà Munari: una doppia grave perdita per il tecnico crociato, che, per il ruolo di playmaker, si affiderà dunque all’ex capitano del Foggia Vacca, al cui fianco agiranno Dezi e Scavone. Anche in attacco mancheranno due giocatori importanti come Insigne e Da Cruz: appare quindi assai probabile l’impiego dal 1′ di Baraye e Di Gaudio, con Calaiò che al momento appare in vantaggio su Ceravolo per il ruolo di punta centrale.

COME ARRIVA IL FOGGIA – Mister Stroppa proverà a far punti al Tardini puntando sul 3-5-2. A protezione di Guarna dovrebbe esserci il terzetto composto da Tonucci, Camporese e Loiacono, mentre in mezzo al campo il tecnico rossonero dovrebbe affidarsi a Gerbo, Agnelli, Greco, Deli e Kragl. In avanti, fiducia al tandem Mazzeo-Nicastro, con quest’ultimo che però che – a sorpresa – potrebbe essere sostituito Duhamel. Non convocati per scelta tecnica il portiere Tarolli (al suo posto convocato il Primavera Sarri) e l’esterno sinistro Celli, mentre non ci sarà per infortunio l’esterno destro Zambelli.

LE PROBABILI FORMAZIONI

PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Di Cesare, Lucarelli, Gagliolo; Dezi, Vacca, Scavone; Baraye, Calaiò, Di Gaudio.
A disposizione: Dini, Nardi, Anastasio, Mazzocchi, Sierralta, Barillà, Ceravolo, Frediani, Siligardi.
Allenatore: D’Aversa.

FOGGIA (3-5-2): Guarna; Tonucci, Camporese, Loiacono; Gerbo, Agnelli, Greco, Deli, Kragl; Mazzeo, Nicastro.
A disposizione: Noppert, Sarri, Calabresi, Figliomeni, Martinelli, Rubin, Scaglia, Agazzi, Ramè, Beretta, Duhamel, Fedato, Floriano.
Allenatore: Stroppa.

Fonte – Tuttomercatoweb.com

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di