Parma-Foggia 3-1 finale

Reading Time: < 1 minute

Secondo tempo da dimenticare per i rossoneri che capitolano al cospetto di un Parma in superiorità numerica per quasi tutta la gara per via dell’espulsione di Loiacono. Primo tempo sostanzialmente equilibrato nonostante il Foggia fosse in dieci e chiuso in vantaggio dai ragazzi di Stroppa grazie alla rete di Mazzeo, abile a ribadire in gol una palla respinta dal palo sulla conclusione di Agnelli. Nella ripresa, D’Aversa rischia il tutto per tutto mandando in campo Calajò e Baraye che si riveleranno fondamentali per la vittoria del Parma. Le reti per i padroni di casa arrivano al 27′ con Calajò, 35′ Baraye e 44′ Ceravolo, migliore in campo dei padroni di casa.

Redazione Foggialandia.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
RobyFoggia
RobyFoggia
2 Anni fa

Io il gioco di Stroppa non l’ho mai sopportato. Ma questa volta penso che abbia fatto bene a difendere il riusltato. Troppo presto? Secondo me no. Avremmo esultato se fosse entrata quella punizione di Kragl sotto la traversa e Guarna non avesse fatto quella cappellata! Per me la squadra è incolpevole. Preferisco veder giocare così e perdere dignitosamente. Il Parma non ha gioco ma ha due o tre uomini risolutivi come tutte le squadre…..noi no! Ancora c’è da rivedere qualcosa in attacco….Mazzeo a parte il gol girava per il campo a caccia di farfalle…..