PLAY-OFF: C’E’ PURE IL FOGGIA

Il successo di Cremona e lo stop di Venezia e Cittadella iscrivono i rossoneri alla corsa-spareggi

La salvezza è ormai acquisita, o quasi: a quota 46 il Foggia è in una botte di ferro. Al momento sono una decina i punti di vantaggio sulle pericolanti. Margine ampiamente rassicurante che spinge a guardare all’insù: meno 4 dai play off dopo un turno in cui Cittadella, Venezia e Carpi hanno clamorosamente toppato e pure lo Spezia, frenato dalla capolista Empoli, non ne ha approfittato. L’unico a guadagnare terreno è stato proprio il Foggia, corsaro a Cremona, dove con il roboante 4-0 ha collezionato l’ottava vittoria esterna. In B non era mai accaduto ai rossoneri.

Sognare, dunque, è possibile. A maggior ragione se non hai nulla da perdere. D’altronde il Foggia tra qualche giorno si potrebbe trovare a stretto contatto con le big del campionato. Il calendario invita a crederci, a patto di battere venerdì sera, nell’anticipo, l’Ascoli. Il prossimo turno offre infatti la ghiotta opportunità di avvicinare la zona che profuma di serie A: il Cittadella, attualmente ottavo, è atteso dalla trasferta sul campo del lanciatissimo Parma. E il Venezia, ieri sconfitto in casa dal Brescia, sarà invece di scena a Perugia.

Dunque, il Foggia sembrerebbe di diritto iscritto alla corsa per gli spareggi promozione. E le ultime 8 giornate di campionato, in tutta spensieratezza, potrebbero riservare ancora gradevoli e scoppiettanti sorprese.

telefoggiatv.it

Commenti

commenti

Lascia un commento

Commenta per primo

  Subscribe  
Notifica di