Serie B, Bari: 2 punti di penalizzazione. Passa dal sesto al settimo posto

Tempo di lettura: 1 minuto

La gara di playoff contro il Cittadella si giocherà in Veneto e non in Puglia. Tre mesi di inibizione anche per Cosmo Antonio Giancaspro, presidente del consiglio di amministrazione.

Due punti di penalizzazione per il Bari. Questa è la decisione presa dal Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare, presieduto da Cesare Mastrocola. Tale penalizzazione è da scontare nella stagione sportiva corrente. Ciò significa che i biancorossi scivolano dal sesto al settimo posto nella classifica finale di serie B. Il Cittadella supera, così, in graduatoria la squadra di Grosso. La conseguenza più importante? Il prossimo 3 giugno la partita del primo turno dei playoff fra veneti e pugliesi si giocherà a Cittadella e non a Bari.

I MOTIVI — La società era stata deferita a seguito di una segnalazione della Covisoc per alcune irregolarità amministrative. Ma non è tutto: Cosmo Antonio Giancaspro, presidente del consiglio di amministrazione e legale rappresentante pro-tempore della società, è stato sanzionato con tre mesi di inibizione. Prosciolto, invece, Giovanni Palasciano, socio partner della Ria Grant Thornton, soggetto responsabile del controllo contabile del Bari.

Fonte – Gazzetta.it

Facebook Comments

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di