Foggia-Carpi 4-2, i rossoneri calano il poker

Il Foggia con un pirotecnico 4-2 inaugura il campionato di Serie B e lo fa nel migliore dei modi. Una partita stradominata fino al 4-0, poi la squadra di Grassadonia, complice qualche disattenzione ha concesso due reti al Carpi.

I satanelli passano in vantaggio al 23’: Kragl batte un calcio di punizione dalla sinistra, Camporese stacca tra i difensori e segna il primo gol del campionato rossonero. Nei restanti minuti del primo tempo è il Foggia a tenere in mano il pallino del gioco: in due occasioni ravvicinate Kragl non riesce a raddoppiare.

La ripresa comincia con i dauni in attacco ed al 50’, dopo un contropiede, segnano il gol del 2-0 con Loiacono, che salta un avversario e va in rete. Nemmeno il tempo di esultare e già sei minuti più tardi il Foggia triplica: da corner Kragl mette in mezzo un pallone che finisce nella mischia. Tonucci stacca più alto di tutti e fa esultare ancora una volta lo Zaccheria. Al 61’ i satanelli calano il poker con Cicerelli, che va in rete dopo aver ricevuto un bel pallone da Carraro. Inutili i gol dei biancorossi, al 69’ e all’80 (rispettivamente Mokulu e Jelenic).

IL TABELLINO

Foggia-Carpi 4-2 

Marcatori: 23’ Camporese (F), 50’ Loiacono (F), 55’ Tonucci (F), 61’ Cicerelli (F), 69’ Mokulu (C), 80’ Jelenic (C)

Foggia: Bizzarri, Tonucci (79’ Boldor), Camporese, Martinelli, Loiacono, Carraro, Busellato, Kragl, Cicerelli (70’ Ranieri), Chiaretti, Gori. All. Grassadonia

Carpi: Colombi, Suagher, Frascatore, Sabbione, Pezzi, Mokulu, Piu (56’ Arrighini), Pasciuti, Jelenic, Pachonik, Di Noia (74’ Piscitella). All. Chezzi

Arbitro: Dionisi di L’Aquila.

tuttocalciopuglia.it

Commenti

commenti

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di