Foggia-Palermo: Le pagelle

Reading Time: 2 minutes

Perde in casa il Foggia di Grassadonia dopo aver sciupato il vantaggio iniziale ottenuto gtazie al solito Kragl. Si potrebbe dire che una sconfitta contro il Palermo ci può stare ma, purtroppo, vista la penalizzazione, siamo costretti a fare i conti sulla possibile quota salvezza e con i punti persi per strada e la realtà non è molto bella.

Pagelle

Bizzarri 5.5 Non del tutto incolpevole sul primo gol, non può nulla sul siluro di Trajkovsky. Compie anche un paio di buoni interventi evitando un passivo peggiore. Subisce troppe conclusioni

Tonucci 5 (87’ Gerbo sv) Compie qualche leggerezza di troppo che in alcuni casi poi si paga

Camporese 5.5 Se sbaglia anche lui è la fine e si vede. Non è sereno. Costretti sempre ad impostare loro, i tre della difesa fanno fatica poi a reggere 90 minuti o a rimanere sempre concentrati

Martinelli 5.5 Dalle sue parti girano brutti clienti. Sbaglia di meno rispetto al passato ma su di lui grava parte della responsabilità sul secondo gol dei rosanero

Zambelli 6 (70’ Cicerelli 6) Esce stremato. Buon primo tempo ma ripresa in calo. Anche lui non è al 100%

Agnelli 4.5 Un’ombra in campo. Il Foggia gioca con un uomo in meno per 70 minuti e solo Grassadonia non se ne accorge.

Carraro 6 Non si tratta di essere controcorrente. Ha commesso un solo errore in 90′ e non ha mai tirato indietro la gamba, cosa che gli veniva contestata. Prova a dare profondità ma gli attaccanti, soprattutto Mazzeo, non gli vanno mai incontro.

Kragl 6.5 Sblocca la gara per il Foggia con un altro missile e combatte per 90 minuti. Deve comunque migliorare la fase difensiva

Chiaretti 6 (67’ Gori sv) Inspiegabile la sua sostituzione. Andava sostituito Mazzeo e non lui. Soprattutto nel primo tempo fa tanto movimento e prova a creare le condizioni per l’inserimento dei suoi compagni

Deli 6.5 Il migliore dei rossoneri. Fa tanto movimento, cerca di inserirsi da dietro, costringe al fallo gli avversari. Un giocatore non bellissimo stilisticamente ma molto valido ed intelligente. Prova a tirare fuori il coniglio dal cilindro ma è bravo Brignoli

Mazzeo 4.5 Mai ci saremmo immaginati di dare un voto di questo tipo a Fabio Mazzeo ma ci è sembrato totalmente avulso a quella “bozza”, per non dire altro, di gioco che il Foggia sta provando a giocare. Ha ricevuto pochi palloni ma questo non giustifica il suo secondo tempo

Grassadonia 5 Primo tempo da buona squadra. Mancavano delle precise trame di gioco, ma quando il Foggia decideva di uscire lo faceva. Ripresa da dimenticare. Il lavoro extra al quale sono costretti i difensori rossoneri, ma anche allo stress che subisce un portiere che deve essere sempre parte attiva del gioco e stare attento a non commettere errori, non sta portando benefici a questa squadra. I nostri dietro al 60′ erano già cotti o quasi mentre i giocatori del Palermo, vista l’inferiorità numerica palese causata dalle assenze di Agnelli e Mazzeo, passeggiavano tra le linee e creavano occasioni. Incomprensibile la sostituzione di Chiaretti che nel primo tempo aveva lavorato per lui e per lo stesso Mazzeo.

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
ValenciaFG
ValenciaFG
2 Anni fa

Brutta sconfitta è brutto inizio. In realtà un po’ c’è lo aspettavamo, con le squadre che siamo stati costretti ad affrontare subito: Crotone e Permo.
Bha resto ottimista, mi tengo la partita di Carpi (70’), il primo tempo di Crotone e Palermo.
Ieri DAZN non mi ha fatto veder la partita. Una merda di canale…

RobyFoggia
RobyFoggia
2 Anni fa

Forse ieri ho visto un’altra partita….o forse la valutazione dei giocatori è fatta da tutti su simpatia…..ma come si fa a elogiare Deli?? Ma perchè è così osannato e voluto così fortemente titolare? Booh! O a disprezzare Martinelli che ha lottato come un leone e ha tolto palloni pericolosissimi dai piedi degli avversari in diverse occasioni!! E Tonucci? È inammissibile la sua lentezza, si fa costantemente raggiungere dall’avversario per poi trovarsi in difficoltà a rilanciare! La costante del Foggia rimane ancora subire troppi gol…..però quest’anno siamo migliorati! L’anno scorso con quel campione di Stroppa mi pare fossimo già a quota… Leggi altro »

RobyFoggia
RobyFoggia
2 Anni fa

Poi è forte ‘sta cosa che se Mazzeo non tocca palla è perchè gli altri non gliela passano…ah beh! Ricordo commenti del campionato scorso in cui molti riconoscevano che Mazzeo, oltre ad avere (quando vuole) un notevole senso del gol e dell’assist, molto spesso passeggia per il campo alla ricerca di farfalle! E nessuno dice nulla sul fatto che anche lui è vicino alla quarantina!! A me piace Fabio ma incoraggerei un ragazzo come Gori che secondo me ha classe! Ma perchè continuiamo a tenere gli over 30! Largo ai giovani caspita! Noppert e Gori non possono stare in panchina… Leggi altro »