Benevento, al Vigorito torneranno degli ex vincenti

Tempo di lettura: 2 minuti

Gli ex sono quei calciatori che spesso vengono visti di cattivo occhio, soprattutto quando ne si conoscono le qualità per averle gustate con i propri colori. Nel Foggia ci sono ben quattro elementi che, nel bene o nel male, hanno scritto grandi pagine di storia del calcio sannita.

Partiamo dal principio, ovvero da Christian Agnelli. Prima di diventare una bandiera rossonera ha marchiato a fuoco il proprio nome nel Sannio grazie all’ottimo rendimento mostrato nella stagione 2007/2008, quella che vide i giallorossi di Simonelli ottenere la promozione in C1. Agnelli, tra l’altro, mise anche a segno l’importante gol della certezza matematica, realizzato il 13 aprile contro la Vibonese. Per la cronaca, il risultato finale fu di 1-1.

Un altro grande protagonista vincente è Fabio Mazzeo. L’attaccante tornerà al Vigorito dopo quel famosissimo 30 aprile 2016 che segnò lo storico primo salto del Benevento in serie B. Tra l’altro, in quella gara giocata con il Lecce realizzò anche una doppietta e al termine della stagione si rivelò la punta più prolifica dell’intera squadra con ben dieci reti all’attivo.

Passiamo poi a Michele Camporese, altro nome mai dimenticato dai tifosi giallorossi. Il centrale difensivo è stato tra i protagonisti dell’incredibile promozione in serie A ottenuta l’8 giugno del 2017. Fu ceduto dalla società a poche ore dalla chiusura del mercato proprio al Foggia, dove lo scorso anno ha dato vita a una buona stagione.

Chiude il quadro Pietro Iemmello. Forse non è un idolo per la piazza, ma anche lui può vantarsi di aver fatto la storia in giallorosso con il pesantissimo gol realizzato a San Siro lo scorso 21 aprile. Vincere alla “scala del calcio” non è facile per nessuno e per il Benevento quel successo rappresenta una pietra miliare nella sua quasi novantennale storia.

Che dire, la gara di domenica tra giallorossi e satanelli si prevede combattuta fino all’ultimo dai protagonisti in campo, ma sarà particolare anche per il “ritorno” di calciatori che hanno contribuito a rendere il Benevento tra i protagonisti del calcio nazionale.

Fonte – Ottopagine.it

Lascia un commento

5
Lascia un commento

Please Login to comment
2 Comment threads
3 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
cevmaurizio67 Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
maurizio67
Membro
maurizio67

Nella partita di ritorno potremo schierare tutti i nostri calciatori al top della forma.
Per domenica mi accontento di una partita tosta ed un bel punto da portare a casa.
Poi se Galano ci vuole fare un bel regalo…….

cev
Membro
cev

Mamma da libro “Cuore”…vatt curc!!! Solo Foggia!!!

cev
Membro
cev

Stai sempre a criticare e a gufare assieme alla signorina dalle origini “straniere”!!!Mai una critica obiettiva!!! Sempre contro tutti…sempre…a prescindere da ciò che realmente accade in campo!!! Per la cronaca il tuo amico Giovannino Tavernello non ha fatto meglio del mio “amico Mr”!!!Prima della primavera tu non scriverai più su questo forum perché il Foggia sarà salvo…a meno che, tanto coraggioso, salirai sul carro dei vincitori!!! Buon campionato! Zafò

cev
Membro
cev

Io non ce lo con te, ce lo con chi a prescindere…io sto con i Sannella, con Nember, con tecnico, squadra e tifosi (“veri”) perché il Foggia, a “prescindere”, lo amo per le emozioni che sempre mi da…anche se prende (…e non credo!) 4 pappine a Benevento. Buon campionato anche alla signorina “mach analyst” del forum, ossessionata dalla gioco “palla fa tu” del GrassaD!!! Il tempo è galan…tuomo!!! Convertitevi irriconoscenti per voi il tempo è vicino!!! Solo Foggia, zafò…Buon campionato anche a Giuvannin Tavernell…(a breve anche tu…)!!!

cev
Membro
cev

A breve assieme a Beppe Brescia, ovviamente!!! Siate furbi, fatevi anticipare da Vrenna panettone e spumante!!! Chapeau Giuvannin, vutt vutt…