Foggia. Grassadonia: “Vittoria meritata, siamo in fase di crescita”

Reading Time: < 1 minute

E’ Grassadonia, tecnico del Foggia, il primo ad arrivare in sala stampa al “Vigorito”, dopo la vittoria del suo Foggia sul Benevento:

“In fase di presentazione avevo detto che, a prescindere dal risultato, sarebbe stata una gara tra due squadre che avrebbero proposto calcio. Faccio i complimenti ai miei ragazzi e al Benevento che ha dimostrato di essere una squadra importante. Una vittoria meritata e voluta, siamo venuti qui a giocarcela a viso aperto e abbiamo fatto la partita che volevamo. Non ci siamo abbattuti dopo il gol subito e non siamo disuniti: ora ci serve continuità. Do atto ai miei della grande abnegazione che mettono sempre in campo: questo è il mio Foggia, quello che voglio vedere sempre. Dobbiamo sapere che il cammino è ancora lungo e non smettere di crederci. Ora abbiamo tolto la penalizzazione ma dobbiamo continuare a fare punti perché l’obiettivo è ancora lontano. Quanto fatto fino ad ora è frutto di tanto lavoro, comincia a vedersi il gioco che voglio e soprattutto la personalità che voglio. Kragl era in dubbio, ha voluto esserci ma alla fine ho dovuto toglierlo perché non ne aveva più. Complimenti anche a chi è entrato per quello che ha dato in campo.

Obiettivi? Anzitutto pensiamo alla salvezza, dobbiamo crescere e lavorare anche su cose diverse. In estate ho avuto contatti col Benevento ma sono fiero di essere qui a Foggia”.

Fonte – Foggia.iamcalcio.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
cev
cev
2 Anni fa

Complimenti Mr partita perfetta!!! Foggia ci sei…Tirapiedi silenzio, salite sul carro c’é posto! Mr, Nember, Martinelli, Carraro, Agnelli, Busellato, Mazzeo…perdonate gli infedeli non sanno quel che dicono!!! Sannella for ever!!! Zafò sempre!!!

cev
cev
2 Anni fa
Reply to  cev

Grassadonia 8.Sicuramente il migliore in campo, non tutti gli allenatori avrebbero accettato una situazione difficile come quella del Foggia. Ha seminato e sta raccogliendo i frutti. Ha avuto il merito di zittire con i fatti le pesanti critiche subite già dopo 4 giornate. Il Foggia visto quest’oggi ha un’identità….e che identità

cev
cev
2 Anni fa

Il primo a non avere le palle sei tu…spari cazzate a non finire e nemmeno d’avanti all’evidenza ti fermi! Diversamente sarebbe se ammettessi di sbagliare…ora parli di classifica e serie quando fino a ieri parlavi di c sicura, fai l’uomo!!!

Gianmichele
2 Anni fa

Uuuhhhh …. che bello …. e’ tornata la signorina!

cev
cev
2 Anni fa

Janna Sunshine ma dove le vedi le partite? Li vedi i progressi? Non ti capisco proprio…c’é un abisso tra ieri e coppa italia!!!