Foggia, Kragl: “Successo meritato a Benevento. Contro l’Ascoli farò di tutto per esserci”

Tempo di lettura: 1 minuto

Ha segnato un altro gol pesante Oliver Kragl. La sua rete ha permesso di porre le basi per la bella rimonta effettuata dal Foggia sul campo del Benevento. Il calciatore racconta così la sua rete e il successo in terra campana: “È stata una vittoria importante, non solo per il mio gol ma per la prestazione della squadra. Abbiamo meritato e siamo stati bravi a colpire nel momento migliore. La punizione? Ho visto che la barriera era disposta male, ho cercato l’angolino sul primo palo. Il pallone è finito lì all’incrocio, sono esploso di gioia!”

“Finalmente siamo a +1 – continua il tedesco – se lo merita il nostro gruppo per il lavoro che sta facendo. Era importante farlo nel più breve tempo possibile, ora dobbiamo pensare solo a giocare e vincere per risalire ancora. La vittoria di Benevento è stata una tappa importante, dà consapevolezza dei nostri mezzi, il nostro è un grande gruppo”.

L’unica nota storta nella serata di Benevento è rappresentata dal risentimento muscolare che l’ha costretto a lasciare anzitempo il terreno di gioco, ma Kragl pensa di potercela fare per la gara con l’Ascoli: “In realtà un po’ di fatica si è fatta sentire e ho chiesto al mister di essere sostituito. Non volevo in un momento topico della partita fare un fallo inutile, visto che ero già ammonito. C’è una settimana intera per recuperare. Credo di farcela, ci sono riuscito domenica, dopo esser sceso in campo mercoledì. Ci sono tanti giorni di mezzo, farò di tutto per esserci. Voglio giocare e soprattutto segnare tanti gol…”

La Gazzetta dello Sport

Facebook Comments

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di