Foggia-Brescia 2-2:Finale

Tempo di lettura: 1 minuto

Un Foggia sfortunato ed ingenuo non riesce per la terza volta consecutiva a vincere una gara dominata per lunghi tratti.Un palo, una traversa ed un paio di gol non permettono agli uomini di Grassadonia di ottenere la vittoria.Il primo tempo vede le due squadre molto combattive, la sblocca subito il Foggia che con Mazzeo si porta in vantaggio.Il Brescia dopo appena otto minuti raggiunge il pari con Torregrossa.Nel finale di primo tempo Ranieri in mezza rovesciata centra la traversa.La ripresa vede i satanelli all’arrembaggio alla ricerca del gol che arriva dopo il palo centrato da Deli, Gerbo da fuori area scocca una fucilata dal limite che beffa l’estremo difensore lombardo.A questo punto i rossoneri hanno la partita in pugno ma un’ingenuità di Camporese, doppio giallo per lui, riapre le ostilità.Gli ospiti raggiungono il pari grazie a Tremolada che su punizione beffa Bizzarri.L’ultima occasione capita sui piedi di Kragl che allo scadere su punizione non riesce a depositare la palla in rete per l’intervento dell’estremo difensore delle rondinelle.

 

redazione foggialandia.it

Lascia un commento

3
Lascia un commento

Please Login to comment
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
MerlinfoggianopiacentinoRobyFoggia Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
RobyFoggia
Membro
RobyFoggia

Beh ormai sono abituato da anni a vedere il Foggia in vantaggio e poi essere raggiunto. La differenza con il periodo Stroppa è che per lo meno adesso riusciamo a pareggiare il che è tutto dire! Gerbo, Martinelli e Kragl sicurezze in campo, tutti gli altri altalenanti, una partita si una partita no. Ranieri grandissimo. Comunque siamo anche sfortunati bisogna ammetterlo.

foggianopiacentino
Membro
foggianopiacentino

Grassadonia deve sparire,ma i san nella le vedonon le partite o no capiscono niente di calcio,tanto un altro allenatore non e peggio di lui,questo deve sparire,se sei un homo dimettiti

Merlin
Membro
Merlin

Oggi il pareggio è nel segno dello sfortunato Camporese (il primo giallo forse si poteva anche non dare) e di Carraro (peccato perché nel secondo tempo aveva fatto vedere anche qualcosa di buono). I gol da fuori area restano una costante a quanto pare, bravo Gerbo. Quella di Tremolada è stata una signora punizione. Dati importanti sono che non riusciamo a mantenere il vantaggio o a chiudere la gara, e che ad ogni singola partita subiamo gol…11 partte consecutive ufficiali, inclusa la coppa, in cui non manteniamo la porta inviolata.