Pareggite Foggia. Il prossimo trittico decisivo anche per Grassadonia

Tempo di lettura: 1 minuto

Quattro pari di fila e una vittoria che manca da inizio ottobre. Il Foggia nell’ultimo periodo sembra essere preda di una pareggite che ha frenato la corsa salvezza dei rossoneri dopo che la penalizzazione di -8 in classifica era stata azzerata in breve tempo. Certo i quattro pareggi sono arrivati contro club delle zone alte di classifica (il derby col Lecce, Cittadella, Brescia e infine Spezia) e nell’ultima gara la difesa di Grassadonia non ha subito reti, ma questo non basta ai tifosi che sperano in un rapido cambio di passo per allontanare definitivamente certi fantasmi (magari anche grazie a una probabile riduzione della penalità) e tornare a marciare come fatto a inizio anno. Le prossime tre gare, tre scontri diretti con Venezia, Livorno e Cremonese, possono essere quelle della svolta, in cui ritrovare la vittoria per risollevarsi in una classifica ancora molto corta dove basta poco per passare dalla zona rossa a quella play off (10 i punti fra il Brescia ottavo e le penultime Foggia e Cosenza). Tre gare che, come riporta Tuttocalciopuglia.com, potrebbero inoltre essere decisive per il tecnico Gianluca Grassadonia da tempo traballante nonostante finora abbia conquistato sul campo 16 punti che varrebbero la decima posizione a -2 dai play off.

Fonte – Tuttomercatoweb.com

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di