Serie B, Palermo-Benevento 0-0: nessun gol e un punto a testa

Tempo di lettura: 2 minuti

L’anticipo della 14ª giornata regala occasioni a entrambe le squadre, Brignoli e Montipò più volte in evidenza. All’83’ Trajkovski spreca il vantaggio a porta quasi sguarnita

Si sfidano due dei migliori attacchi della Serie B eppure finisce 0-0. L’anticipo della 14ª giornata tra Palermo e Benevento regala tante occasioni, ma nessun gol. I siciliani mancano l’allungo in vetta e domenica sera rischiano di essere raggiunti in vetta dal Pescara, impegnato sul campo del Perugia. In compenso questo pareggio significa ottavo risultato utile di fila dal momento che l’ultimo k.o. risale alla sconfitta di Brescia del 25 settembre scorso. Un buon punto per il Benevento, che continua la sua risalita dal periodo nero concluso con il successo sul Perugia di una settimana fa. La panchina di Bucchi è più solida e l’ombra di Baroni si allontana.

LE OCCASIONI — L’undici di partenza del Benevento risente dei sette assenti (tra cui Improta e Insigne), ma il 3-5-2 è solo all’apparenza un modo per cautelarsi perché la squadra di Bucchi in campo è tutt’altro che timorosa contro un Palermo con gli ex Brignoli e Puscas dal 1’. Dopo 19’, su punizione di Viola, Jajalo rischia l’autorete e nell’allontanare la sfera per poco non trova la sua porta. L’ex Siena poco dopo si fa anche ammonire ed essendo in diffida salterà la sfida con il Padova. I padroni di casa vengono fuori solo sul finire della prima frazione, andando vicini al vantaggio con il tiro di prima intenzione di Nestorovski (39’) e poi con il diagonale di Haas (43’) disinnescato da Montipò.

CHE ERRORE — Non bastassero i tanti infortunati, alla ripresa Bucchi perde pure Viola e Letizia, inserendo Ricci e Buonaiuto: i due al 67’ confezionano un’azione che taglia in due la difesa siciliana e sul destro potente dell’ex Perugia Brignoli si fa trovare pronto. Nel Palermo entra Falletti, ma l’occasione migliore di tutta la serata capita all’83’ a Trajkovski, capace di sparare alto da buonissima posizione a porta quasi sguarnita. Il finale resta accesso, il punteggio però non cambia più.

Fonte – Gazzetta.it

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di