Foggia, Gori e Carraro verso fine prestito. Sondaggi per Calaiò-Cissé

Tempo di lettura: 1 minuto

Il calciomercato è iniziato da pochissimo, le trattative sono ancora sul nascere ma in casa Foggia si inizia già ad avere un quadro abbastanza chiaro della situazione. Il ds Nember dovrà operare almeno 4-5 operazioni in entrata per apportare le giuste modifiche all’organico a disposizione di Padalino, pronto a far riemergere il Foggia dai bassifondi della classifica.

Operazioni in entrata ma anche in uscita. Saluteranno con molta probabilità la Capitanata i giocatori Marco Carraro e Gabriele Gori. Il centrocampista scuola Inter farà rientro all’Atalanta, dopo un’esperienza al di sotto delle aspettative in maglia rossonera. L’attaccante invece tornerà alla Fiorentina per via del poco minutaggio accumulato, chiuso da Iemmello, Mazzeo, Galano e Chiaretti. Per entrambi sono previste nuove avventure in cadetteria con altre casacche.

Per sostituire Gori, il Foggia potrebbe virare su una punta d’esperienza: nelle ultime ore sono stati effettuati sondaggi per Emanuele Calaiò del Parma e Karamoko Cissé dell’Hellas Verona, due profili importanti per la categoria. In difesa invece, Nember ha chiesto informazioni alla Lazio per il terzino Djavan Anderson, in forza alla Salernitana ma che al 99% lascerà i granata. Ipotesi che resta molto difficile questa per via delle innumerevoli richieste ricevute dall’olandese soprattutto dalla Serie A (Spal e Parma su tutte).

Fonte – Foggia.iamcalcio.it

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di