Carpi-Foggia: Le pagelle

pagelle
Reading Time: 2 minutes

Tre punti guadagnati su una diretta concorrente per la salvezza. Noppert e Iemmello i due principali artefici della vittoria

Noppert 7 Un pò timido in alcuni frangenti, ma molto efficace soprattutto sui tiri da distanza ravvicinata. Si mostra reattivo nonostante i 203 cm e vince il duello con Marsura. Fondamentale la parata sul calcio di rigore di Vitale

Martinelli 6 Concreto in quasi tutti gli interventi. Fa anche lui come i suoi compagni di reparto a sportellate con gli attaccanti emiliani

Tonucci 6 Qualche errore, ma tutto sommato prestazione sufficiente per il difensore rossonero. Marsura e Vano non sono risultati due clienti facili

Boldor 6.5 Partita eroica per il giocatore rumeno che non solo si fa trovare pronto ma gioca 3/4 di gara con un turbante al capo. Non commette errori rilevanti nonostante sia il meno esperto del reparto

Zambelli 6 Non particolarmente lucido quest’oggi. Andava sostituito ad inizio ripresa, ma Padalino stranamente preferisce fare cambi sulla fascia opposta

Gerbo 6 Non la sua migliore apparizione in rossonero. Si limita al compitino ma è comunque quasi sempre efficace

Agnelli 6.5 Nulla da rimproverare quest’oggi al capitano rossonero. Prova a tenere alto il Foggia nell’affollato centrocampo ed ogni tanto cerca l’imbucata per gli attaccanti

Ranieri 6 Gara sufficiente per il ragazzo di proprietà della Fiorentina. Potrebbe aver chiesto lui il cambio perchè in realtà la sua sostituzione è sembrata senza senso visto che aveva ben figurato nel suo nuovo ruolo. C’era Zambelli sulla fascia opposta che era già senza benzina

Galano 6 Lo stiamo ancora aspettando. La tecnica non si discute ma ci vuole altro per salvare il Foggia. Un paio di contropiedi mal gestiti ed una conclusione dalla distanza sono troppo poco per uno come lui

Iemmello 7 Insieme a Noppert relaga i tre punti al Foggia. Sta ritornando ma ancora non gli vediamo negli occhi quella cattiveria che gli ha permesso di scrivere pagine importanti a Foggia nel passato.

Mazzeo 6 Sufficienza di stima. Si muove molto sul fronte offensivo per creare spazi ma è praticamente nullo a livello realizzativo

Rubin 6 Contento per lui se è stato mandato in campo ma chi ne sentiva la necessità?

Busellato 6 Tanto ardore agonistico ma scarsa precisione. Il solito mastino

Deli sv

Padalino 6 Il Foggia inizia ad avere finalmente una fisionomia diversa da quella timorosa e timida dell’era Grassadonia ma c’è ancora molto da lavorare. Il Carpi le sue occasioni se l’è costruite e solo l’imprecisione dei suoi attaccanti e la vena di Noppert hanno impedito loro il pareggio. Per non parlare del rigore fallito e allora prendiamo quanto di buono visto quest’oggi, soprattutto dal punto di vista caratteriale e delle certezze, e ripartiamo da qui. Inizia ad intravedersi un altro Foggia.

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Merlin
Merlin
1 Anno fa

Il Carpi oggi mi ha ricordato il Foggia di Stroppa contro il Pescara di Zeman a Gennaio dello scorso anno, con la tanta voglia di far bene da parte dei nuovi arrivi ma senza fortuna e raccogliendo 0 punti. E’ accaduto spesso anche a noi di giocar bene ed uscire con un pugno di mosche dal campo, per cui anche se la prestazione non soddisfa, l’inversione di rotta della variabile aleatoria è salutare, ed è bene che giunga in questo momento, quando ne abbiamo un gran bisogno. Fortuna accompagnata dal sacrificio agonistico, dalle occasioni capitalizzate freddamente e prepotentemente, e da… Leggi altro »

maurizio67
maurizio67
1 Anno fa

Zambelli andava sostituito…ma forse non ricordo chi ha fatto l’assist a Iemmello per il secondo gol!!!!
Rubin ha dato freschezza alla fascia sinistra ed è un ragazzo serio che non lascerei andare mai via.

Dome 12
Dome 12
1 Anno fa

Ci prendiamo questa vittoria,anke meritata. Io spero ke il risultato nn appanna , lacune evidenti come la corsa e il gioco, e la società nn dimentica ke ci manca qualke giocatore di spessore. ZaFo