Le probabili formazioni di Foggia-Crotone – Dubbio in difesa per Stroppa

iemmello 2
Reading Time: 2 minutes

Inedito scontro salvezza allo “Zaccheria”. La 20a giornata del campionato di Serie B si apre con la sfida fra Foggia e Crotone, in campo alle ore 21. I rossoneri possono sorridere visto che la penalizzazione, inizialmente di otto punti, è stata ridotta a sei dalla Corte d’Appello. La situazione in classifica dei rossoneri però è sempre critica visto che la squadra di Padalino occupa la 15a piazza. Decisamente critico invece il momento dei calabresi che sono inchiodati incredibilmente, viste le premesse di inizio stagione, all’ultimo posto con 14 punti. I calabresi non vincono da ormai tre mesi, l’ultimo successo è datato 20 ottobre scorso 2-1 contro il Padova. Da quel momento la squadra di Stroppa, ritornato in sella dopo le dimissioni del suo sostituto Oddo, ha raccolto soltanto quattro punti. I pugliesi invece stanno mantenendo un ritmo da zona playoff e il successo sul campo del Carpi con cui hanno aperto il 2019 ha interrotto una mini-crisi di risultati con cui avevano chiuso l’anno vecchio con un pareggio contro il Verona e due sconfitte contro Perugia e Salernitana. La sfida di andata, disputatasi il 2 settembre, ha visto i Pitagorici trionfare nettamente 4-1 con le reti di Faraoni, Firenze, Nalini e Rohden mentre per i Satanelli Mazzeo dal dischetto aveva siglato il gol della bandiera. Una gara che nulla faceva presagire ad un crollo verticale crotonese che non vuole più essere il fanalino di coda della Serie B. L’incontro sarà affidato al signor Ivano Pezzuto della sezione arbitrale di Lecce.

COME ARRIVA IL FOGGIA – Pasquale Padalino dovrebbe confermare lo schieramento vittorioso in quel di Carpi. Per quanto riguarda il modulo, fiducia dunque al 3-5-2. In porta ci sarà Noppert con Tonucci, Boldor e Martinelli a formare il terzetto difensivo. A centrocampo dovrebbe agire Gerbo insieme al capitano Agnelli e Busellato con Zambelli a percorrere la corsia destra e Kragl quella di sinistra. In attacco Iemmello e Mazzeo.

COME ARRIVA IL CROTONE – Problemi di formazione per Giovanni Stroppa che dovrà ridisegnare il pacchetto arretrato viste le mancate convocazioni di Marchizza e Martella, entrambi ai box. Spolli dovrebbe giocare dal primo minuto al fianco di Vaisanen mentre il dubbio è legato a Tripaldelli. Nel caso il terzino sinistro arrivato dal Sassuolo non dovesse giocare dal primo minuto, Sampirisi potrebbe traslare a sinistra con Valietti a destra. A centrocampo spazio a Zanellato con Rohden e Barberis mezzali mentre Simy e Firenze saranno gli attaccanti con Molina a supporto.

LE PROBABILI FORMAZIONI

FOGGIA (3-5-2): Noppert; Tonucci, Boldor, Martinelli; Zambelli, Gerbo, Agnelli, Busellato, Kragl; Iemmello, Mazzeo. A disposizione: Bizzarri, Sarri, Ranieri, Loiacono, Greco, Deli, Galano, Cicerelli, Chiaretti, Rubin, Rizzo, Ramè. Allenatore: Pasquale Padalino..

CROTONE (4-3-1-2): Cordaz; Valietti, Vaisanen, Spolli, Sampirisi; Rohden, Zanellato, Barberis; Molina; Simy, Firenze. A disposizione: Figliuzzi, Festa, Curado, Cuomo, Golemic, Nalini, Machach, Tripaldelli, Tripicchio, Gomelt, Kargbo, Nanni. Allenatore: Giovanni Stroppa.

Fonte – Tuttomercatoweb.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments