Palermo-Foggia 0-0:finale

Reading Time: < 1 minute

Un buon Foggia riesce a strappare un punto sul campo della capolista della serie cadetta, è il Palermo a fare la gara ma nel finale i satanelli meritavano qualcosa in più viste le numerose palle gol capitate sui piedi dei due attaccanti. La gara vede un primo tempo combattuto, dove i padroni di casa, più vivaci, specialmente con Falletti, si affacciano più volte in avanti ma è sui piedi di Galano che capita l’occasione più ghiotta, solo dinanzi a Brignoli spara alto. Nella ripresa i satanelli fanno sfogare la voglia dei padroni di casa, concedendo i primi dieci minuti, ma con il passare del tempo sono i rossoneri ad avere il pallino del gioco ed addirittura nel finale sono ben tre le occasioni nitide che capitano sui piedi di Iemmello e Galano. Il Foggia con questo punto muove la classifica accorciando sulla sestultima.

 

Redazione Foggialandia.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Micky
Micky
1 Anno fa

Senza lealj e Billong i punti erano zero.
Promossi i nuovi.
Enrico hai ragione… Galano ha qaualcosa che non Va
Iemmello decente rispetto a quanto è stato servito
Kragl secondo il Cronista dazn fuori ruolo ed inutile in quel ruolo. Forse ha ragione
Tutto sommato felice. Se giochiamo sempre con attenzione e calma uscendo indenni dalle sfuriate avversarie consapevoli che nn possono durare più di 15 minuti per tempo, dopo la partita la si può gestire e vincere.