Foggia-Benevento: 1-1 finale

Reading Time: < 1 minute

Si chiude in parità la gara tra Foggia e Benevento e che i rossoneri sono stati bravi a raddrizzare nonostante l’inferiorità numerica ed un arbitraggio sicuramente non all’altezza. Diverse le decisioni discutibili e sempre contro i satanelli. La ripresa, come intuibile viste le premesse, vede gli ospiti partire forte e pericolosi su colpo di testa di Maggio. Subito dopo è Iemmello a trovare pronto il portiere giallorosso. Frittata Busellato-Billong e miracolo di Ingrosso all’ 8′ su conclusione di Coda. Al 10′ punizione di Kragl e parata da Montipò. 13′ altra punizione di Kragl, respinge in angolo Montipò. Bucchi sostituisce Bandinelli e Bonaiuto per Asencio e Tello. Leali reattivo è su Asencio e subito dopo c’è un altro rigore dubbio non dato al Foggia per fallo di mano di Costa. Al 29′ c’è il gol del Benevento su intervento sbagliato di Ingrosso. Risponde immediatamente il Foggia grazie ad un eurogol di Kragl su punizione. Girandola di sostituzioni e fischio finale. Buona la gara dei rossoneri che nonostante l’inferiorità numerica hanno tenuto testa ad una delle corazzate di questo campionato ed avrebbero anche potuto vincerla la gara.

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments