Ascoli-Foggia: 2-1 fine primo tempo

Reading Time: < 1 minute

Scelte obbligate per mister Padalino, che decide di lasciare in panca Kragl e Iemmello in ottica Cosenza e manda in campo Cicerelli e Matarese. Padroni di casa in vantaggio dopo poco più di 10 minuti con Rosseti, che mette alle spalle di Leali su ottimo servizio dell’ex Beretta. Il Foggia reagisce e conquista metri, affacciandosi con sempre maggior frequenza soprattutto con Deli, che riporta in parità la gara mettendo alle spalle di Milinkovic su mischia in area. Nel momento migliore dei satanelli è però l’Ascoli a sfiorare il 2-1. E’ strepitoso l’ex portiere del Perugia a respingere la conclusione a botta sicura sempre di Beretta. 2-1 che si concretizza al 44′ quando Ninkovic fa un gol alla Kragl su calcio di punizione. La gara resta comunque apertissima.

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
foggianopiacentino
foggianopiacentino
1 Anno fa

Rassegnamoci anno prossimo legapro e tutti su sportive,che schif mamma sant