Foggia, una rinascita che parte nel segno di Deli

Reading Time: < 1 minute

Dopo un periodo in ombra si è ripreso «Siamo vivi, non molleremo fino alla fine. Il pareggio di Ascoli lo ha dimostrato»ò

Fonte – Gazzetta.it

 

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Ludovico
Ludovico
1 Anno fa

Campionato difficile, partito con i giusti presupposti in termini di risultati, lentamente eclissatosi con la troppo prematura convinzione di poter far tutto, ed ora, faticosamente combattuto per garantirci una permanenza che, dopo tanti sacrifici, non può essere lasciata agli altri. Non eravamo fenomeni prima, non siamo diventati degli impediti oggi. Va detto, che il peccato originale è stato al concepimento, nella convinzione che i Galano, gli Iemmello e i Kragl sarebbero bastati, da soli, a garantirci, non la permanenza, ma addirittura i play off. Con molta probabilità il 99% dei tifosi, a Settembre, era convinto che i play off erano… Leggi altro »

Dome 12
Dome 12
1 Anno fa

La speranza di crederci di noi tifosi nn è stata mai abbandonata lo dimostriamo ogni sabato riempiendo il nostro ed ogni stadio d’Italia. Se si fanno dei giudizi lo facciamo prima di tutto x spronare la squadra è soprattutto vogliamo ke i nostri giocatori onorino la maglia ke indossano indipendentemente dal risultato. Assistere a prestazioni come quella di Ascoli è inammissibile, contro l’Ascoli di martedì avrebbe vinto a okki chiusi anke la primavera del foggia. Quindi nn credo ke a distanza di 2 giorni diventano tutti cessi, due sono le cose , o ke ce menefreghismo , o ke è… Leggi altro »

Dome 12
Dome 12
1 Anno fa

Leali
Ngwa Billong ingrosso Ranieri
ZAMBELLI Greco….. Kragl
Calano ……….IEMMELLO…………..Chiaretti

Edmond Dantes
Edmond Dantes
1 Anno fa

Rinascita?!?