«Foggia, che rabbia ma dobbiamo crederci»

Reading Time: < 1 minute

Grassadonia: «Subiti due gol su palle inattive e il rigore non c’era. Però la squadra è viva e ce la giocheremo sino alla fine».

Fonte – Gazzetta.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Gianmichele
1 Anno fa

Ma scusate …. nessuno spende una sola sillaba sullo SCANDALOSO Greco ….!!!!
Ogni volta che c’e’ una ripartenza blocca tutto e la squadra avversaria ha tutto il tempo di rientrare !!!!!! Per non dire di quando tiene la palla bloccata tra le gambe senza darla immediatamente al compagno vicino e si fa raddoppiare inesorabilmente …… irritante, indolente ed insolente!!!! Cosa abbiamo a fare gente come Deli, Kragl, Galano che hanno bisogno di essere verticalizzati sulla corsa????
E poi tutti addosso ad Agnelli ….

ValenciaFG
ValenciaFG
1 Anno fa
Reply to  Gianmichele

Verissimo ieri il peggiore in campo. Io già lo dissi che Greco era lento! Adesso Carraro è diventanto un campione a Perugia ha pure segnato. E noi non riusciamo a fare un ripartenza un lancio lungo un filtrante… assurdo.

Micky
Micky
1 Anno fa
Reply to  Gianmichele

Si persino il telecronista ha detto “attenzione ripartenza interessante per il Foggia,… Il Brescia è messo male…… A vabbè ora ci pensa greco a far riposizionare il Brescia!”
E che cavolo è… Del resto quando siam stati veloci è arrivato il gol.
Ma di norma noi blocchiamo le possibili ripartenze veloci anche al 92minuto e quando perdiamo uno a zero

Angelus
Angelus
1 Anno fa

Nonostante tutto ciò che ci sta succedendo dall’inizio di questa stagione noi ci salveremo,non so con quale formula,ma ci salveremo.Vibrazioni positive.

Micky
Micky
1 Anno fa

Siamo a meno 6 più almeno altri tre persi per gli arbitri (2 contro il Pescara ed uno a Brescia)
Spero che davvero si metteranno una mano sulla coscienza ai piani alti del calcio
È ora di farsi sentire….