Spezia, Marino: “Rigore clamoroso e annullato un gol regolarissimo”

Reading Time: < 1 minute

“Ci stavamo credendo. Veramente avevamo anche fatto gol e c’era un rigore clamoroso. Capitano queste situazioni, anche al Foggia la settimana scorsa. Ma la mano di Martinelli è stata clamorosa, così come il gol regolarissimo. La partita era equilibrata, poteva finire benissimo in parità. Purtroppo noi dobbiamo correggere gli errori che facciamo, ma non si può non convalidare un gol del genere. Non abbiamo fatto una grandissima partita, ma abbiamo concesso poche occasioni sui calci piazzati”.

“Le solite sensazioni, la passione del pubblico di Foggia. L’ho sempre detto che in questa città si vive di calcio 24 ore su 24, è normale che in questo momento la gente si stringa attorno alla squadra. La penalizzazione ha inciso tanto perché partire in quella maniera non è stato facile. Però il dispendio di energie fisiche e mentali è notevole, perché l’organico del Foggia in condizioni normali può fare ben altro”.

Fonte – Tuttocalciopuglia.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Micky
Micky
1 Anno fa

In effetti goals di iemmello (pochi purtroppo) stanno incidendo per almeno 6 punto fino ad ora (Carpi e Spezia ma forse dimentico pure qualcosa)
Per la prox a Venezia c’è da fare scongiuri in turco.
Cosi come noi non ci sogniamo di sbagliare con il Livorno in casa, così per il Venezia la prox in casa contro di noi sarà la partita della vita

Dome 12
Dome 12
1 Anno fa

Sig. Lunghi una rondine nn fa primavera.
anke il colpo di testa a Brescia ce l’ha sulla coscienza . X quando riguarda Marino giustamente recrimina x fatti accaduti senza accusare il Foggia. ma ci fa anke i complimenti grandissima persona.