Iemmello resta all’attacco: «Foggia, ora il bis»

iemmello 2
Reading Time: < 1 minute

Il centravanti, in gol con la Salernitana, mette nel mirino il Perugia: «Grandi motivazioni e l’aiuto del pubblico». Ma non ci sarà Kragl, squalificato.

Fonte – Gazzetta.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Micky
Micky
1 Anno fa

Ma Galano è stato, nei fatti, come quasi messo fuori rosa.
Affaticamento per mazzeo, buona volontà di matarese ma che dimostra molti limiti forse legati alla sua giovane età, non è che forse il Galano è la sua esperienza può tornare utile?

Ulisse67
Ulisse67
1 Anno fa

I Sannella e NEMBER dovrebbero spiegare tante ma tante cose: dalla scelta dell’allenatore Grassadonia a Padalino, al ritorno di Grassadonia, alla assenza di un preparatore atletico serio, al motivo del divorzio con Stroppa, al mancato riscatto di Agazzi, alle cessioni illogiche, vedasi Floriano, all’acquisto di Carraro ed alla sua cessione ed all’acquisto di Greco, al prestito di giocatori rotti o infortunati come Iemmello e Rizzo, al mancato rinforzo della difesa. Le spiegazioni da dare sarebbero tantissime, e tra queste anche la situazione economica della società. Non riesco a comprendere come mai una società perfetta come quella lasciata dall’amministratore giudiziario, a… Leggi altro »

Dome 12
Dome 12
1 Anno fa

La permanenza ce la siamo giocato a Venezia e con Livorno..