Serie D, si parte al “Curlo” con il derby Fasano-Foggia

Reading Time: 2 minutes

Un debutto di cartello per i biancazzurri contro una formazione che punta subito alla promozione

FASANO – Tutti in carrozza arriva il debutto in campionato con l’Us Città di Fasano che ospiterà il Foggia, in quella che senza dubbio sarà il match clou della giornata del girone H. Si parte con un derby, ma quest’anno saranno tante le sfide a carattere regionale alla luce delle 11 formazioni pugliesi al via, in un raggruppamento considerato tra i più tosti della quarta serie nazionale.

Il Calcio Foggia riparte dalla serie D

I dauni del presidente Felleca vogliono lanciare subito il segnale al campionato dimostrando di essere una formazione in cerca del salto di categoria, senza ma e senza se. Indubbiamente non sarà una passeggiata per loro e già al “Curlo” assaggieranno la consistenza della categoria.
Il tecnico rossonero Mancini arriva alla sfida di Fasano dopo aver centrato il passaggio del turno in Coppa Italia, alla luce della vittoria di Brindisi (0-1) e quella intera contro il Nardò (4-3 dtr). Una squadra che è in ritardo di preparazione, ma ha già mostrato una vistosa crescita rispetto alla sfida di Brindisi, dove collezionò poche azioni d’attacco, decisamente diverso quanto accaduto in casa nel secondo turno della competizione, anche se la vittoria è giunta solo ai calci di rigore.
Il tecnico Mancini punta sul modulo 3-5-2

Il tecnico Mancini dovrebbe puntare su un modulo 3-5-2, con Iadaresta e Salatino terminali offensivi, ma non sono escluse alcune novità.

L’Us Città di Fasano giunge al debutto dopo la sconfitta della Tim cup, nella storica sfida tenuta a Bolzano contro la Fc Sudtirol (4-2). Una battuta d’arresto che ha mostrato una squadra nuova, ma pur sempre dipendente da Corvino, andato a rete con una doppietta di ottima fattura.
Il tecnico Laterza si conferma fedele al 4-4-2

Un Fasano che vuole partire con il piede giusto, ma allo stesso tempo deve fare i conti con una squadra riveduta e corretta rispetto alla scorsa stagione. Sul piano tattico dovrebbe arrivare uno schieramento 4-4-2 con la coppia d’attacco composta da Diaz e Forbes.
I precedenti tutti nell’allora serie C2

I precedenti fanno emergere tre gare, tutte disputate a cavallo tra il 1999 ed il 2002 nell’allora serie C2, con una vittoria a testa per le due formazioni ed un pareggio. Dopo sei anni, a causa delle note vicende societarie, il Foggia si ritrova nuovamente risucchiato tra i dilettanti, costretto a confrontarsi con quadre che saranno agguerrite e, non avranno nessun timore riverenziale nei confronti dei più blasonati rossoneri.
Probabili formazioni

Us Città di Fasano (4-4-2): Guarnieri; Diop, Gonzales, Rizzo, De Vitis; Corvino, Ganci, Bernardini, Lanzone; Forbes, Diaz. All. Laterza.Foggia calcio (3-5-2): Fumagalli; Salines, Salvi, Cadili; Loschiavo, Campagna, Gemmi, Gentile, Di Jenno; Iadaresta, Salatino. All. Mancini.
Arbitro: Vingo di Pisa.
Fischio d’inizio: Stadio “Curlo” ore 15.
Note: Vige il divieto di trasferta per i tifosi ospiti.

Fonte – Gofasano.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments