L’ottimismo di Corda: «Foggia, ora mi piaci ho visto tanta grinta»

Reading Time: < 1 minute

Confermarsi per continuareascalare la classifica. Il Foggia ha l’obiettivo di prolungare la striscia positiva e far accrescere l’entusiasmo attorno alla squadra.C’è il Taranto dopo il Cerignola, quasi un segno del destino scritto nel calendario, per questo Ninni Corda ha chiesto a Gentile e compagni di compiere un ulteriore salto di qualità.

«Non sarà una gara semplice, affrontiamo una squadra di tradizione e abituata a giocare anche incategorie superiori -esordisce iltecnico-.Bisognerà confermare quanto di buono fatto
nelle ultime partite». È un Foggia in crescita e l’allenatore spera di vedere ulteriori passi in avanti: «Ho visto molta più determinazione -racconta Corda-. Prima avevo una parte del gruppo che dava tutto durante gli allenamenti, ora li vedo tutti concentrati e ho difficoltà nel fare la formazione titolare».

Salines out – Non ci sarà per la seconda domenica consecutiva il giovane Salines,uno degli under più positivi. Ha recuperato ed è stato convocato Gentile. «Ci sono dei calciatori che non sono al meglio, non tutti si sono allenati durante la settimana -prosegue Corda-. Le mie scelte saranno orientate rispetto al lavoro svolto». Sono tanti i dubbi del tecnico che dovrebbe mandare dal 1’ in campo Gerbaudo al posto di Salvi nel ruolo di play, dopo l’ottimo secondo tempo di Cerignola.

Fonte – Gazzetta.it

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di