De Candia: “Il Foggia è un’ottima squadra, ma noi non siamo da meno”

Reading Time: 2 minutes

Allo “Zaccheria” a caccia di punti. Il Casarano è intenzionato ad allungare la serie di risultati utili.

Tutto pronto per il big match con il Foggia, in programma allo “Zaccheria”, con fischio di inizio alle 15.

Mister Pasquale De Candia potrà contare sull’intera rosa, eccezion fatta per Rescio e Ielo, che in settimana hanno svolto lavoro differenziato.

“Quella con il Foggia – commenta mister Pasquale De Candia – è una partita che ha un suo fascino, perché giocare allo “Zaccheria” non capita tutti i giorni. Si tratta di una grande opportunità che cercheremo di sfruttare al meglio, tentando di sfoderare una prestazione all’altezza delle aspettative e di bissare la prestazione di domenica scorsa”.

Il Casarano potrà contare su un cospicuo numero di tifosi al seguito.

“Sono contento – aggiunge il tecnico – che abbiamo risvegliato l’entusiasmo. Ora dobbiamo solo cerare, con il nostro lavoro, di farlo aumentare ancora di più. Per quanto riguarda i tifosi che ci seguiranno, credo che sia bello anche per loro essere a Foggia. Sono contento che vengano numerosi, perché potranno darci una grossa mano con la loro presenza”.

Di certo non sarà una partita facile, ma il Casarano cercherà di far valere le sue qualità.

“Il Foggia – conclude De Candia – è una squadra capace di fare male, di esaltare le proprie qualità e approfittare dei limiti degli avversari. Se sono secondi in classifica, non è un caso. Dal canto nostro, di certo non saremo attendisti, perché se lasciamo a loro le redini del gioco, potrebbero crearci molti problemi. Il Foggia corre molto e si proietta in avanti, cercando di imporre il proprio gioco. Queste sono delle qualità che a me piacciono molto, perché denotano un atteggiamento aggressivo. Al di là del blasone, che in campo conta poco, il Foggia è una squadra in salute. Ma noi non siamo da meno“.

Fonte – Salentosport.net

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Gianmichele
1 Anno fa

Ok …. l’importante e’ che non parcheggiate l’autobus davanti alla vostra porta