Foggia: mirino puntato su due Calciatori della Gelbison

Reading Time: < 1 minute

A margine della gara dello scorso 8 Dicembre, vinta dal Foggia allo “Zaccheria” per 3-0 sulla Gelbison, la dirigenza rossonera ha annotato sul proprio taccuino il nome di due talentuosi Under in quell’occasione scesi in campo dal primo minuto tra le file dei cilentani.
Parliamo del terzino classe 2002, Mattia Passaro e del centrocampista classe 2000, Alessandro Caruso. Il primo, che compie 17 anni proprio quest’oggi, ha messo insieme diciassette presenze in questa prima parte di Stagione e il suo cartellino è di proprietà del Cosenza, Club che la scorsa estate lo ha girato in prestito proprio al sodalizio campano.
Caruso invece, è una delle colonne della linea mediana della Gelbison, attenzionato da moltissime altre Società anche di Categoria superiore. Il 19enne avellinese, ex Eclanese, Rezzato e Ponsacco, ha collezionato 18 apparizioni sin qui in Stagione, risultando presente in tutte le gare ufficiali finora disputate in quest’annata sportiva dalla compagine presieduta da Maurizio Puglisi.
Il tecnico dei Satanelli Ninni Corda, è rimasto positivamente impressionato dalla prestazione offerta da entrambi contro il suo Foggia ed è per questo che, da un semplice “interesse”, sembra si sia passati a un vero e proprio “blitz di mercato”.
Infatti, secondo quanto appurato in Esclusiva dalla Redazione di TuttoSerieD, la Società dauna ha manifestato l’intenzione concreta di avvalersi delle prestazioni di questi due talenti assoluti.
Nelle scorse ore, è stato messo a parte anche il Cosenza dell’interessamento del Foggia per Passaro, considerato, come detto, che il cartellino del classe 2002 sia proprio detenuto dal sodalizio calabrese.
Vedremo se nei prossimi giorni il Club rossonero assesterà il “colpo decisivo”, o se i contatti appena avviati con la Gelbison resteranno tali, senza che si vada oltre quello che, ad oggi, sembra comunque essere un fortissimo e comprovato interesse.

Fonte – Tuttoseried.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments