Le decisioni del Giudice Sportivo

arbitro
Reading Time: 2 minutes

Mano pesante del Giudice Sportivo nei confronti del Calcio Foggia. 4 giornate a Corda.

Il Giudice sportivo nella seduta del 29 gennaio si è così espresso sulla 21ª giornata del campionato di Serie D girone H 2019/20:

SOCIETÀ

Francavilla: ammenda di 2500 euro perché “per indebita presenza, al termine della gara, di persone non identificate ma chiaramente riconducibili alla società, nell’area antistante lo spogliatoio arbitrale, le quali rivolgevano, con fare minaccioso, espressioni offensive all’indirizzo della terna arbitrale. Uno di costoro protestava animatamente con grida ed espressioni irriguardose e, dopo essersi introdotto nello spogliatoio riservato alla Terna, utilizzava un apparecchio cellulare per realizzare foto e video degli ufficiali di gara e di un’osservatrice AIA ivi presente, che venivano divulgati attraverso una app di messaggistica. Sanzione così determinata anche in ragione della totale mancanza d’intervento dei dirigenti della società”.

Nocerina: ammenda di 2500 euro perché “per avere propri sostenitori lanciato due bottiglie piene di acqua sul terreno di gioco che sfioravano la testa di un assistente arbitrale. Sanzione così determinata in ragione della recidiva specifica di cui al CU 24”.

DIRIGENTI

Carafa (Foggia): ammonizione.

MASSAGGIATORI

Carbone (Agropoli): squalifica fino al 12 febbraio 2020 “per avere rivolto espressione irriguardosa all’indirizzo del direttore di gara, allontanato”.

Iannibelli (Francavilla): squalifica fino al 12 febbraio 2020 “per avere, al termine della gara, rivolto espressioni offensive all’indirizzo della terna arbitrale”.

ALLENATORI

Corda (Foggia): squalifica per quattro gare “per avere, nel corso dell’intervallo, nel tunnel che conduce agli spogliatoi. rivolto espressione irriguardosa all’indirizzo del direttore di gara mentre lo affrontava con fare minaccioso, facendolo indietreggiare e ponendosi petto a petto con il medesimo”.

Cau (Foggia): squalifica per due gare “per aver rivolto espressione offensiva all’indirizzo del direttore di gara, allontanato”.

Monticciolo (Team Altamura): squalifica per una gara “per avere, al termine della gara, protestato nei confronti di un assistente arbitrale”.

Cau (Foggia), Cimino (Gravina): ammonizione.

CALCIATORI ESPULSI

Nicolao (Francavilla): squalifica per due gare “per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto”.

Russo (Nocerina): squalifica per due gare “per aver rivolto espressione offensiva all’indirizzo di un assistenti arbitrali”.

Fumagalli (Foggia): squalifica per una gara “per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo”.

Alfarano (Audace Cerignola): squalifica per una gara per doppia ammonizione.

CALCIATORI NON ESPULSI

Bonfini (Agropoli); Cassaro (Gelbison); Colella (Bitonto); Anelli, Cittadino e Salines (Foggia); Maraucci (Gladiator); Danucci (Nardò); Oggiano (Taranto): squalifica per una gara per recidività in ammonizione.

Cesarano (Sorrento), Numerato (Agropoli), Di Cecco (Audace Cerignola), Dentamaro (Gravina), De Luca (Grumentum): ammonizione con diffida.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments