Foggia, lo sfogo di Pelusi: “Cori offensivi, da foggiano mi sono vergognato. C’è un limite”

Reading Time: 2 minutes

Nonostante la brillante vittoria del Foggia nel derby col Cerignola, in conferenza non si presenta nessuno. Nessun giocatore, né lo squalificato Corda, nemmeno il preparatore dei portieri Fabrizio Carafa. C’è solo Davide Pelusi, amministratore delegato della società, che in sala stampa si sfoga sulla pesante contestazione della tifoseria: “Le persone allo stadio oggi si sono sicuramente divertite. Due gol spettacolari, il Foggia ha giocato una grandissima partita con il cuore, con l’anima, con schemi. Però non sono autorizzato di parlare di cose tecniche. Questa è stata una settimana impegnativa, sotto tensione. Le tensioni sono state esagerate e hanno superato i limiti della decenza, culminati con questi cori offensivi. Da foggiano mi sono vergognato perché ci sono persone che hanno messo il cuore, stanno facendo il massimo. E questa è la risposta che Foggia riesce a dare? Mi sono sentito scosso. Va bene la critica, ci può anche stare una scheggia impazzita perché non è facilmente controllabile. Ma non mi sarei mai aspettato questo dalle due curve, la maggioranza dice il contrario, eccetto gli haters da tastiera. Sono qui a rappresentare la profonda delusione da parte della società”.

Su mister Corda, Pelusi commenta: “Lui parlerà a fine squalifica o al termine del campionato. A fine campionato si tireranno le somme”.

L’ad rossonero ribadisce ancora il suo disappunto: “Se volevamo far scappare qualcuno, questi erano i presupposti giusti. Però non indietreggeremo​​ di un solo millimetro, proprio perché amiamo il progetto che stiamo portando avanti, contro tutto e contro tutti”.

Pelusi racconta anche di alcune minacce ricevute dal tecnico rossonero nel corso della settimana: “Nella gestione precedente non ci interessa, noi ci stiamo mettendo la faccia e abbiamo sempre dialogato con tutti. Qui le porte sempre aperte, c’è libero accesso a tutto, siamo a disposizione di tutti. Stiamo facendo tutto col massimo della passione e della managerialità, portare avanti un campionato è difficile, ci sono gli avversari da considerare che stanno facendo benissimo. Se vogliamo vincere veramente, c’è bisogno dell’aiuto di tutti. La critica ci sta, non ci tiriamo indietro. Ma i suggerimenti devono essere costruttivi. Abbiamo rischiato tantissimo questa settimana, ci sono tante scorie. Ho visto Ninni Corda, ha ricevuto minacce personali… Ma stiamo scherzando? Non è l’osservazione, si è andato oltre. Con razionalità, con calma si esce dalle difficoltà. Poi sappiamo com’è lo sport, a volte ce la metti tutta e il risultato non viene. Chi ha giocato a calcio lo sa. Quindi va bene la scossa, so che l’intenzione della tifoseria era positiva, ma la cosa è sfuggita di mano. Ora con calma devo denunciare questo disagio della società, culminato oggi, ma adesso tutti insieme dobbiamo ripartire. Abbiamo una settimana di tempo per recuperare, domenica ci aspetta una partita difficilissima a Taranto. Soltanto tutti insieme si può andare fino in fondo. Dobbiamo saper mantenere gli equilibri”.

Fonte – Tuttocalciopuglia.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

12 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
cev
cev
4 Mesi fa

Caro sig. Pelusi non pensi che la miccia, forse, l’abbiano accesa il “fair-play man” Corda con i suo atteggiamenti vergognosi, che una Foggia sportiva non merita, ed il suo padrone definendo questo tizio “uomo-azienda imprescindibile” al progetto dopo tutto quello che combina questo inetto tra panchina, sottopassaggio e scorrettezze varie? Non ti vergogni per come vengono atterriti i giovani di questa squadra? Non ti vergogni che per colpa di questo tizio nessun calciatore viene a Foggia? Non ti vergogni quando un calciatore come Santoro, foggiano, è stato umiliato ad Agosto quando si propose con un “non ci servi!”? Non ti… Leggi altro »

cev
cev
4 Mesi fa
Reply to  cev

Se Felleca ha voglia di fare calcio a Foggia è il benvenuto…ma senza Corda! Altrimenti si prendeva il Rieti o la Torres…se glile lasciavano prendere! W Felleca 1mln di volte se vuole fare bene a Foggia ma contornato di gente meritevole di stima!

ValenciaFG
ValenciaFG
4 Mesi fa
Reply to  cev

… HA PARLATO LA LEGGE È LA VOCE UNANIME DELLA CITTÀ’ Ritirati datti al Bari

cev
cev
4 Mesi fa
Reply to  ValenciaFG

Il problema che tu forse non hai mai pagato un biglietto! Io dicevo che Stroppa lavorava su quanto fatto dal grande RDZ! Ma tu che tanto parli sai chi sono i “reali” soci del Foggia? Allora taci perché non sai…Nel Foggia Foggia ci sono i soldini di più tesserati! Chiediti perché al provino di Leo Greco c’era un grande “condottiero” e qui non vuole venire nessuno! Fatti un domanda e datti una risposta quando si parla di uomini azienda! Informati ma soprattutto rifletti!

ValenciaFG
ValenciaFG
4 Mesi fa
Reply to  cev

Guarda che io ho speso sia i soldi di abbonamento allo stadio che alla tv, perché non vivo a FG ma l’abbonamento lo faccio lo stesso. Secondo me, sei tu che sei un poco frustrato e vedi i fantasmi ovunque, forse dovresti cercare una cura… ma nel frattempo lasciaci in pace a chi vogliamo solo parlare di calcio e liberaci della tua depressione

cev
cev
4 Mesi fa
Reply to  ValenciaFG

Senza argomenti e capace solo di offendere! Piccolo, piccolo…provinciale!

ValenciaFG
ValenciaFG
4 Mesi fa
Reply to  cev

Invece i tuoi commenti sono inoffensivi? Guarda che io parlo proprio di questo … NON vogliaMo più sentire le critiche innecessarie, sproporzionate ed offensive… BASTA guardiamoci le petite e basta

cev
cev
4 Mesi fa
Reply to  ValenciaFG

Provincialissimo…

Micky
Micky
4 Mesi fa

Io dico solo meno male che non indietreggiano di un millimetro Spero che sia l’effettiva volontà della società Cerano mille possibilità x avere il Foggia anche in B Nessuno lo vuole Capite il rischio?? Ma non voglio metterla solo sul piano di “o questa minestra o dalla finestra”, vi dico solo che non possiamo avere una tifoseria così a terra intellettualmente che crede che offese e minacce siano un modo x poter guidare scelte societarie. Serve Un livello di responsabilita e di civiltà più alto. Se ci fosse, un tipo come Felleca, ascolterebbe il parere di tutti ad uno ad… Leggi altro »

cev
cev
4 Mesi fa
Reply to  Micky

Da come scrivi sei giovanissimo e non conosci bene i grandi maestri che sono stati su quella gloriosa ed ambita panca!!! SFF

ValenciaFG
ValenciaFG
4 Mesi fa
Reply to  cev

Ma scusa ma tu scrivi di sapere? Ma ti ricordi che TU criticavi anche il Foggia di Stroppa in SERIE B! Ma ti rendi conto che non sai nulla dico di sapere di conoscere ma la tua è solo una vive disperata di chi si sfoga nel calcio… FELLECA CON I SUOI SOLDI E PADRONE DI TENERE CHI VUOLE SULLA PANCHINA e ti puoi al massimo smettere di seguire il Foggia e trasferirti a Bari lì c’è De Lurentis… che guarda un po’ ha scelto BARI NON FOGGIA! I giocatori ma anche gli investitori e i presidenti scappano da Foggia… Leggi altro »

Micky
Micky
4 Mesi fa

SOLTANTO TUTTI INSIEME SI PUÒ ANDARE FINO IN FONDO
PAROLE SANTE DEL DR PELUSI
QUANDO QUESTA CITTÀ CAPIRÀ QUESTO, ALLORA SARÀ TUTTA UN’ALTRA MUSICA, NON SOLO PER IL CALCIO