Serie C, 17^ giornata: la Top 11 del Girone C

Reading Time: 2 minutes

Il Bari, nella 17^ giornata del Girone C di Serie C, non riesce ad approfittare del turno di riposo della Ternana, facendosi bloccare sull’1-1 dal Palermo al “Barbera”. A segure, se il Teramo cade 1-0 a Bisceglie (preziona la vittoria in chiave salvezza dei nerazzurri), vincono Avellino (1-0 sulla Vibonese) e Foggia, che stende la Paganese a domicilio per 1-4. Bene anche la Turris, 2-0 alla Cavese e, in coda, successo importante per il Potenza, che passa 0-1 a Monopoli.

Vediamo chi sono stati i migliori undici della 17^ giornata del Girone C:

PORTIERE

Francesco Forte (Avellino): l’estremo difensore biancoverde contribuisce al successo con personalità e qualità in ogni intervento, dando grande sicurezza a tutto il reparto.

DIFENSORI

Alex Redolfi (Vibonese): nonostante la rocambolesca sconfitta, i rossoblu giocano un gran match. In particolare spicca Redolfi che di fatto annulla Bernardotto e riesce contenere al meglio Fella.

Andrea Accardi (Palermo): contro il temibile reparto offensivo del Bari non era facile. Accardi è sempre sul pezzo soprattutto quando c’è da impedire la giocata ad Antenucci.

CENTROCAMPISTI

Leonardo Di Cosmo (Virtus Francavilla): gran prova del biancazzurro, suggellata dalla rete che permette alla formazione pugliese di agguantare il pari.

Simone Palermo (Viterbese): due gol su rigore e tanta qualità per il centrocampista di mister Taurino, vero fulcro della manovra della squadra laziale.

Francesco Corapi (Catanzaro): da parte sua sempre l’idea giusta per accendere il gioco dei giallorossi. Non è un caso se sia suo l’assit vincente per la rete di Di Massimo.

Giovanni Pinto (Catania): bella gara dell’esterno mancino di mister Raffaele, che spinge con constanza sulla sua corsia, andando anche due volte vicino al gol.

ATTACCANTI

Luca Giannone (Turris): momento d’oro per l’attaccante biancorosso. Una prima metà di campionato con tanti assist e gol, l’ultimo quello che mette in discesa il match con la Cavese.

Filippo D’Andrea (Foggia): spledida doppietta per l’attaccante rossonero che spiana la strada al largo successo dei pugliesi con la Paganese.

Lorenzo Lucca (Palermo): un bolide su punizione che vedremo e rivedremo spesso nei prossimo giorno. Il classe 2000 si conferma un gioiello che ha larghissimi margini di crescia ma già colpi da fuoriclasse.

Manuel Marras (Bari): anche al “Barbera” prova maiuscola per l’attaccante biancorosso. Risulta sostanzialmente imprendibile sia quando parte da fermo sia in velocità.

ALLENATORE

Marco Marchionni (Foggia): è lui l’allenatore del momento. Nelle ultime settimane il Foggia tiene lo stesso passo della Ternana e con pieno merito i rossoneri si sono issati nel gruppone del terzo posto. Ma, tra tutte, la più in forma è proprio il Foggia. A Pagani arriva la quarta vittoria consecutiva, quattro gol e l’ennesima prestazione più che convincente da una squadra ormai assolutamente da temere nella lotta per i primi posti.

Fonte – Tuttoc.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments