Allarme Marchionni: «Foggia poco umile»

Reading Time: < 1 minute

La terza sconfitta di fila preoccupa il Foggia. La Ternana ha dominato dal primo all’ultimo minuto, meritando lo 0-2 finale. A fine gara Marchionni non trova scuse: «Sono preoccupato da questa involuzione perché non vedo quell’atteggiamento, quello spirito di sacrificio che ci hanno contraddistinto -esordisce-. Non siamo umili e scendiamo in campo troppo timorosi. Abbiamo affrontato la squadra più forte del campionato, che ha vinto con merito ma anche noi ci mettiamo del nostro».

Momento no – A Marchionni non è piaciuto l’atteggiamento dei suoi, che non hanno mai impensierito la Ternana. Eppure il tecnico le ha provate tutte, modificando la formazione a inizio ripresa con 4 sostituzioni contemporanee. «Non ci mettiamo determinazione, cattiveria. Non tiriamo in porta? Colpa ditutti, non siamo liberi mentalmente, non ragioniamo da squadra -conclude-. L’espulsione di Del Prete? Dispiace perché perdiamo un calciatore importante in vista del derby col Bari. È un momento delicato, dobbiamo reagire subito e lavorare tanto, sia sul piano fisico che mentale»

Fonte – Gazzetta.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Gianmichele
Gianmichele
2 Giorni fa

Dalle stelle alle stalle.
Perchè abbiamo perso con la Ternana….
Una tifoseria di quantità, non di qualità.