Foggia, l’ex De Zerbi: “Avevo più pressioni allo Zaccheria in C che a Sassuolo in A”

Reading Time: < 1 minute

Roberto De Zerbi, ex tecnico del Foggia e attualmente sulla panchina del Sassuolo in Serie A, ha fatto un paragone tra le due avventure alla “Bobo Tv”:  “Io a 34 anni ho allenato il Foggia e in C non puoi passeggiare. Hai più pressioni a Foggia in C che a Sassuolo in A tra stampa e tifosi. Se fai questo lavoro devi sentirti pronto. Poi devi fare la conta con il materiale che hai a disposizione e le condizioni in cui ti mettono. Ogni tanto l’allenatore deve avere la forza di dire di no, non per paura perché i giocatori sono più importanti nell’andare a prendere il risultato ma non per sminuire la mia figura. L’allenatore ti può dare tutto ma poi chi determina e lo dico perché ero un trequartista, determina la scelta, l’intuizione del calciatore, quello che vede lui non lo può vedere l’allenatore, ti può aiutare dalla panchina ma in campo ci va il calciatore”, sono le parole evidenziate da tuttonapoli.net.

tuttocalciopugòia.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments