Entro oggi i ricorsi alla Covisoc. Ripescaggi: ecco le graduatorie

Reading Time: < 1 minute

Scade oggi il termine per presentare i ricorsi contro le bocciature della Covisoc. In B il Chievo vorrà dimostrare che l’accordo con l’Agenzia delle Entrate mancante era stato richiesto e raggiunto con l’ente prima della scadenza del 28 (termine perentorio), senza però ricevere il documento. In C tentano il disperato salvataggio Carpi, Novara e Samb; la Paganese dovrebbe avere ancora ragione, niente da fare per la Casertana. La Covisoc visionerà i ricorsi e poi informerà la Figc, che nel Consiglio federale di giovedì ufficializzerà le esclusioni. Le società potranno ricorrere ancora al Coni, e la parola fine si avrà solo il 27. Nel frattempo entro il 19 andranno fatte le domande di ripescaggio. Per la B è in corsa il Cosenza, per la C (che forse dovrà trovare 5 nuovi club) ci sarà una squadra di Depoi una retrocessa, in alternanza. La Lnd ha presentato le sue graduatorie: detto che il Fc Messina dovrebbe rimpiazzare il Gozzano (rinuncia, come la prima sostituta Aglianese), nell’ordine sarebbero pronti a rispettare tutti i canoni richiesti Latina, Fidelis Andria, Clodiense e Bra (seiloro stadi saranno ok), Rimini e Siena. In C nell’ordine sono intenzionati Lucchese, Pistoiese e Arezzo; il Fano è secondo, ma chiede una improbabile riammissione. Ma fino al 19 c’è ancora tempo…

Fonte – Gazzetta.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments