Chievo pronto al ricorso. Due Messina in serie C ?

Reading Time: < 1 minute

Per i sei club esclusi da B è corsa al ricorso al Collegio di garanzia, ultimo grado della giustizia sportiva. Per la Covisoc il problema del Chievo è la «pacifica intervenuta decadenza» della rateizzazione, «ammessa dalla società» e che ha reso quindi non sufficienti i due pagamenti effettuati in extremis. Ma la società avrebbe un documento dell’Agenzia delle Entrate. La strada sembra in salita, Cosenza pronto a subentrare. In C più speranze per la Paganese rispetto a Carpi, Casertana, Novara e Samb. Le domande di riammissione e ripescaggio scadono il 19 luglio con in rampa di lancio sicuramente Latina e Lucchese, mentre il 21 è fissato il termine per le domande per sostituire il rinunciatario Gozzano. Pronto al salto il Messina FC, che raggiungerebbe dunque il neopromosso ACR Messina, che inizierà a Vibo Valentia. La necessità di lavori al San Filippo porterebbe quindi tutte e due le squadre a cominciare lontano da casa.

Fonte – Gazzetta.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Celeste
Celeste
13 Giorni fa

Xke nn escono più i commenti…????

Gianmichele
Gianmichele
11 Giorni fa
Reply to  Celeste

Boh… non è la prima volta che accade…