Serie C già agitata. Prime stangate dal giudice sportivo

Reading Time: < 1 minute

Giornata movimentata l’ultima della C, almeno a leggere il comunicato del giudice sportivo: per essere stato solo il secondo turno, la tensione sembra già troppo alta. Ecco i principali  provvedimenti.

Dirigenti

Inibiti per 20 giorni il presidente Erba, fino al 26 ottobre il manager Corda e fino al 15 settembre Pacitto (Seregno), fino al 30 Fracassi (Lucchese), tutti per proteste verso gli arbitri. Allenatori Due giornate a Pagliuca (Lucchese) che, pur squalificato, ha dato istruzioni alla squadra ed è sceso negli spogliatoi;

una a Scienza (Pro Vercelli)

Giocatori

Tre giornate a Fabriani (Campobasso), Martinelli (Montevarchi) e La Rosa (Olbia), espulsi per condotta violenta;

due a Palesi (Olbia); una ad Aloi (Avellino), Moretti (AnconaMatelica), Balestrero e Di Molfetta (Feralpisalò), Bulevardi (Gubbio), Ricciardi (Legnago), Ragatzu (Olbia), Nzita (Pescara) e Anelli (Seregno).

Società Ammenda di 1.000 euro a Catania, Grosseto, Juve Stabia, Modena e Vis Pesaro

COPPA ITALIA

Stasera parte il secondo turno della Coppa Italia di C con una partita: Piacenza-Mantova (ore 20.30, a Fiorenzuola). Le altre si giocano tra il 14, il 15 e il 16 del mese.

SERIE D

L’Interregionale ha pubblicato i gironi della Serie D, che si presenta in versione extralarge con 171 squadre. Cinque quelli da 20 squadre (c’è anche l’Athletic Carpi, ammesso in extremis), tre da 18 e uno da 17, dove dovrebbe essere ammessa la Samb. Ma quale? La Figc ha concesso 48 ore alle due società pretendenti al posto per fare domanda con i requisiti richiesti, poi ne verrà scelta una.

Fonte – Gazzetta.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments