Foggia-Messina, una vittoria per risvegliarsi: le probabili formazioni

Reading Time: 2 minutes

Quest’oggi, sul campo dello Zaccheria, sono pronte a sfidarsi per il secondo turno di Coppa Italia Foggia e Messina. Un match che vede come favoriti nel pronostico i rossoneri allenati dal leggendario Zdenek Zeman, sebbene fino ad ora il suo Foggia abbia avuto alti e bassi in campionato.
I satanelli, dopo il pari all’esordio in traferta col Monterosi e la vittoria roboante sul Potenza, hanno patito la prima sconfitta stagionale in casa lo scorso sabato, con il risultato di 0-2 in favore del Turris. Un campanellino d’allarme che avrà senz’altro messo sull’attenti “il muto” ed il suo staff, che in questi giorni avranno lavorato sull’attenzione generale per presentare una formazione più performante: l’obiettivo è evitare la seconda sconfitta di fila allo Zaccheria, giocando un calcio spigliato e volitivo. Attenzione, a presentarsi in Puglia arriva una formazione agguerrita e col coltello tra i denti. Il campionato del Messina (di cui va ricordato che è una neo promossa) ha fin qui mostrato una compagine che, al netto di qualche ritardo di condizione, ha dimostrato di poter dare fastidio a chiunque. Solo due i punti fin qui raccolti dalla squadra allenata da Sullo, ma si tratta di punti sudati anche contro il destino. Dal 4-4 all’esordio contro la Paganese (in cui sono venute fuori alcune fragilità nella fase di gestione del vantaggio) all’1-1 contro il Palermo che sta un po’ stretto per quanto fatto vedere in campo. Anche i giallorossi, come il Foggia, provengono però da una sconfitta nell’ultimo turno giocato: il 2-1 in trasferta subìto contro il Monopoli ha parzialmente spento gli entusiasmi della compagine, che è ora pronta a maturare il suo percorso di crescita con maggiore consapevolezza delle sue capacità. Si aprano dunque le danze di questo match interessante di Coppa Italia.

QUI FOGGIA:
non saranno del match Markic, Maselli e Ferrante. Il difensore verrà probabilmente sostituito da Di Pasquale, che completerà il reparto con Martino, Sciacca e Nicoletti. Petermann si piazza davanti la difesa, a supporto delle due mezz’ali che saranno Rocca e Rizzo Pinna, che farà rifiatare Gallo. Attacco a tre con Di Grazia, Merkaj e Curcio.

QUI MESSINA:
ancora out Milinkovic, Russo e Matese, mister Sullo dovrebbe preferire dei cambi soprattutto a centrocampo, con Nicolò Fazzi sulla destra al posto di Distefano e Marginean (già subentrato nell’ultimo match col Monopoli) a fare le veci di Fofana. Per il resto, l’11 titolare non dovrebe differire da quello di Domenica, sebbene sono discrete le quotazioni di Busatto nell’attacco a due con Adorante.

Queste le probabili formazioni del match, di cui vi ricordiamo potrete leggere il LIVE testuale nella relativa sezione “EVENTI LIVE” del sito.

FOGGIA (4-3-3): Alastra, Martino, Sciacca, Di Pasquale, Nicoletti; Arizzo Pinna, Petermann, Rocca; Di Grazia, Merkaj, Curcio. A disposizione: Volpe, Dalmasso, Garattoni, Girasole, Di Jenno, Martino, Gallo, Garofalo, Ballarini, Vigolo, Merola, Tuzzo. All. Zeman

MESSINA (4-4-2): Lewandoski, Morelli, Celic, Carillo, Sarzi Puttini; Fazzi, Damian, Marginean, Simonetti; Baldè, Adorante. A disposizione: Fusco, Fantoni, Conclaves, Mikulic, Rondinella, Fofana, Konate, Simonetti, Busatto, Catania, Distefano, Vukusic. All. Sullo

ARBITRO: Claudio Petrella di Viterbo (Piedipalumbo/Pizzoni/Arace)

Fonte – Tuttoc.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments