E’ festa grande per il Foggia. La stazione si trasforma in un piccolo Zaccheria

satanelli
Tempo di lettura: 1 minuto

Un fiume di gente ha accolto ieri sera l’arrivo del treno che trasportava giocatori e staff tecnico. Il capitano Agnelli, con la Coppa in mano, è stato il primo a scendere dal treno.

Sembrava lo stadio, e invece era la stazione. L’impossibilità di festeggiare dentro la casa dei Satanelli, non ha impedito ai tifosi rossoneri di salutare la squadra di rientro da Cittadella, dopo la conquista della Coppa Italia di Lega Pro.

Un nutrito gruppo di supporter rossoneri hanno accolto ieri sera l’arrivo del treno che trasportava giocatori e staff tecnico. Il capitano Agnelli, con la Coppa in mano, è stato il primo a scendere dal treno tra il tripudio della folla festante. Un entusiasmo che quasi certamente comporterà una furiosa caccia al biglietto in vista della sfida di campionato con l’Akragas, in programma lunedì prossimo, da dove ripartirà la corsa dei rossoneri verso il sogno chiamato serie B.

Fonte – Foggiatoday.it

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di