Foggia-Cosenza 3-1 rimonta super

Tempo di lettura: 1 minuto

Un Foggia rinato riesce a superare un ostico Cosenza e si riporta a sole due lunghezze dalla coppia di testa Lecce e Matera. I satanelli, come al solito, tengono sin da subito il pallino di gioco ma i loro attacchi sono vani e si infrangono contro il muro del Cosenza. I calabresi “senza volerlo” passano addirittura in vantaggio grazie all’unica azione creata nel primo tempo: Ranieri ruba palla a centrocampo, passaggio a Statella che e’ abile ad infilare Guarna. Nell’occasione è evidente l’errore commesso da Coletti che non chiude sull’avversario. Il Foggia non ci sta a perdere e ricomincia ad attaccare a testa bassa tanto che raggiunge il meritato pareggio allo scadere del primo tempo grazie a Loiacono che e’ bravo ad infilare un pallone vagante alle spalle di Perina. Si chiudono i primi quarantacinque minuti e nella ripresa i rossoneri riprendono lo stesso canovaccio di gioco chiudendo nella loro area il Cosenza. Sono numerose le palle gol create dai satanelli ed è ancora Sarno a ribaltare il risultato: prende palla al limite dell’area, un paio di magie ed infila la porta avversaria. Tripudio sugli spalti, questa sera il Foggia è vivo ed ha fame di vittoria tanto che chiude le ostilità con Sicurella che a pochi minuti dal suo ingresso in campo si beve mezza difesa e dalla sinistra lascia partire un fendente che impallina ancora una volta Perina. Il FOGGIA E’ TORNATO, nonostante le pesanti assenze contro un avversario che se avesse vinto si sarebbe attestato a sole due lunghezze dal Foggia complicando la vita proprio ai satanelli. Una vittoria che per certi versi vale doppio, considerati anche i punti recuperati a Lecce e Juve Stabia.

Redazione Foggialandia.it

Lascia un commento

5
Lascia un commento

Please Login to comment
5 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
foggianopiacentinoMassimoCuore Rossonero Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Oggi un grazie alla squadra perchè ci ha regalato una grande prestazione.
Vittoria voluta, cercata e arrivata finalmente…..accorciamo la classifica e godiamoci il momento perchè dopo aver mangiato tanta polvere, oggi finalmente respiriamo meglio l’aria da alta classifica.
3 punti convincenti e di classe contro 3 pullmann calabresi schierati davanti alla porta…..
Grazie a tutti.

Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Oggi nessuna critica verso nessuno….però permettetemi di dire che gente come Sicurella dovrebbe essere sempre in campo.

Massimo
Membro
Massimo

Sono appena rientrato! Che dire, è stata la più bella partita dell’anno. Ho preso tanto di quel freddo ma sono felice e caldo allo stesso tempo. Stroppa mi ha accontentato mettendo Riverola in campo, grande partita la sua come di tutta la squadra. Loiacono ha giocato a livello stratosferico cancellando quell’insetto, a suo confronto, di Angelo. Ha segnato, chiuso in difesa come Dio comanda e si è proposto sulla fascia. Non lo toglierei più in quel ruolo fino alla raggiunta B. Rubin ha spinto sulla sinistra ad alto livello. Empereur fa la differenza in ogni zona del campo ma chi… Leggi altro »

foggianopiacentino
Membro
foggianopiacentino

Mo e bun u fogg,,questi siamo,e stato un momento di calo punto.e mo li sfondiamo tutti

Massimo
Membro
Massimo

Piacentino carissimo se non pungoliamo a dovere come fa il sottoscritto, questi s’ammosc’n..e per stare sul pezzo devono essere criticati, trattati col bastone e farli sentire dei vermi quando se lo meritano, i risultati si sono visti e questa sera hanno avuto solo elogi da parte mia e di tutti ! Forza Foggia ieri, oggi, domani e sempre! Statt bun piacentì…..mò amma schit sfunnà cum dic tu!