Vibonese-Foggia 1-3 finale

Pura formalità per il Foggia targato Stroppa anche se i padroni di casa partono subito forte portandosi in vantaggio ma alla fine devono cedere difronte alla supremazia rossonera.

Pronti via e i padroni di casa si portano in vantaggio con Manzo che causa una dormita difensiva rossonera deposita in rete di testa.I satanelli non ci stanno ed iniziano a macinare gioco.Sale in cattedra uno strepitoso Maza, prima si beve tutta la difesa poi passa la palla a Rubin che in diagonale deposita la palla in rete per il momentaneo pareggio.Al quarantesimo ancora Maza, questa volta si incunea in area e serve un pallone al bacio che Mazzeo deve solo depositare in rete.Terminano i primi quarantacinque minuti con i rossoneri in vantaggio grazie anche alla tanta differenza tecnica fra le due squadre.Inizia il secondo tempo e il Foggia mai domo ricomincia da dove aveva terminato il primo tempo, tanto possesso palla con repentine verticalizzazioni, al sessantesimo torna al gol Chiricò, Loiacono recuoera palla alla trequarti palla al folletto del salento che tutto solo deposita la palla in rete.Al settantesimo esordio in maglia rossonera per il neo Acquisto Matteo Di Piazza, per lui venti minuti di alto livello, si procura ben tre palle gol in poco tempo.

Redazione foggialandia.it

Commenti

commenti

8
Lascia un commento

Please Login to comment
6 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
5 Comment authors
MassimoLudovicoValenciaFGciammaruca78Cuore Rossonero Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Dai che va bene così.
Peccato per il Matera che ha fatto il colpaccio a Cosenza.
Credo che sia quella la squadra che ci darà più fastidio.
La nostra è stata una partita d’ordinanza contro una squadra che merita di stare dove stà.
Un plauso a Coletti e Riverola che hanno fatto il loro anche se dati per quasi sicuri partenti.
Cmq tre punti dovevano essere e tre punti sono stati, tutto il resto non conta.

ValenciaFG
Membro
ValenciaFG

Intanto vista la forza degli avversari questa di oggi era un allenamento! Comunque è evidente che ci sono personaggi che proprio non vanno: MARTINELLI, RIVEROLA, CHIRICO fuori Male anche Agazzi e Coletti. Mazzo ha sbagliato un sacco di appoggi facili, Vacca troppo leggero anche se è l’uomo centrocampo, Loiacono a destra va rivisto! Ragazzi non ci siamo!! Bisogna fare un discorso con Coletti se deve rimanere ci deve mettere le p… Riverola va fuori, abbiamo Sicurella e Deli. Secondo me va preso un terzino destro, oltre a un centrale al posto di Martinelli o Coletti. Ma perché non ha giocato… Leggi altro »

Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Adesso concentriamo i nostri sforzi in questi ultimi 10 giorni di calcio mercato.
Ci vuole un terzino destro che liberi Gerbo e Loiacono da ruoli in cui sono adattati.
Ci vuole un centrale difensivo di grande spessore perchè, si è visto anche oggi, i ragazzi della Vibonese entravano a loro piacimentio in area e solo i loro limiti non gli hanno permesso di farci molto più male.
E ci vuole un esterno/trequartista che offra della variabili agli esterni Maza/Chiricò, per certi versi ripetitivi e troppo prevedibili. Anche se oggi non hanno giocato male contro una limitata Vibonese.

Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Il vero spauracchio rimane stiticone Auteri che, un pò per fortuna e un pò per esperienza, è sempre lì a fare il protagonista in lega pro.
Il Matera va contrastato con un paio di colpi di mercato pesantissimi…altrimenti ragazzi la vedo molto molto dura.

Ludovico
Membro
Ludovico

A parte la sorpresa nella formazione… abbiamo vinto doverosamente contro il nulla…anche se poi sono queste le partite che ti fanno vincere o perdere un campionato.
Vincente e’ stato lo spirito di gruppo che si è visto molto forte, nell’abbraccio finale del mister ….anche verso coloro che potevano, per ragioni di mercato, sentirsi più deresponsabilizzati.
In una giornata relativamente fruttuosa ai fini della classifica, voglio fare i complimenti a tutti per aver avuto la capacità di riprendere da dove avevano lasciato….
Amici….il campionato è durissimo e non siamo noi i veri favoriti……e forse è meglio così

Massimo
Membro
Massimo

Peccato che oggi quel minchione di auteri a bott d’ chiagnazzamind ha portato a casa tre punti immeritati. Il Foggia c’è. Oggi abbiamo giocato con le riserve. Se vogliamo vincere il campionato dobbiamo metter due centrali di difesa impenetrabili tipo Perticone o Migliorini insieme ad Empereur. Coletti andrà via. Uno tra Riverola e Quinto rimane. Sulle fasce Rubin con Gerbo o Loiacono. Centrocampo Deli Vacca Gerbo con Agazzi Sicurella e Agnelli a subentro. Attacco con Maza, oggi stratosferico, Di Piazza e Mazzeo con Sarno e Floriano a subentro. Chirico panchina se vuole rimanere. Così messi non ci fermerà più nessuno… Leggi altro »