Serie B, 12 squalificati dal Giudice sportivo. C’è Gerbo

Il Giudice Sportivo di Serie B, avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 13 marzo 2018, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

Squalifica per due giornate effettive:
– Raúl José Asencio Moraes dell’Avellino “per avere, al 48° del secondo tempo, rivolto, in
segno di dissenso, un applauso al Direttore di gara ed indirizzato allo stesso espressioni
ingiuriose”.

Squalifica per una giornata effettiva:
– Ivan Francesco De Santis dell’Ascoli per “doppia ammonizione per proteste nei confronti degli
Ufficiali di gara e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario”.

– Salvatore Molina dell’Avellino “per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco”.

– Francesco Caputo dell’Empoli “per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento
falloso in area di rigore avversaria; già diffidato (Quinta sanzione)”.

– Giuseppe Bellusci del Palermo “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Quinta sanzione)”.

– Yussif Raman Chibsah del Frosinone “per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione)”.

– Matteo Ciofani del Frosinone “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione)”.

– Alberto Gerbo del Foggia “per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato
(Decima sanzione)”.

– Elimane Franck Kanoute dell’Ascoli “per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione)”.

– Andrea Orlandi del Novara “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione)”.

– Raffaele Schiavi della Salernitana “per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato
(Quinta sanzione)”.

– Emanuele Terranova del Frosinone “per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione)”.

Fonte – Tuttomercatoweb.com

Commenti

commenti

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di