La Top 11 di Serie B: il Foggia la fa da padrone

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo la sesta giornata di campionato ecco la Top 11 di Serie B di Tuttomercatoweb.com, come sempre basata sui voti della nostra redazione. A farla da padrone sono il Foggia, vittorioso a Benevento, con ben tre calciatori – Camporese, Kragl e Galano – nella formazione e la Salernitana che piazza il portiere Micai e l’attaccante Jallow protagonisti della vittoria sull’Hellas. Questa la top 11 della sesta giornata di Serie B:

Micai (Salernitana)– A parte un’uscita a vuoto nel primo tempo, mura più volte i tentativi ospiti mostrandosi una garanzia. Nella ripresa è miracoloso sul tentativo ravvicinato di Laribi.

Claiton (Cremonese) – Esperienza e senso tattico al servizio dei compagni. Riduce all’osso le indecisioni nei disimpegni, sorveglia senza sosta i due terminali dei piceni, concedendo margini di manovra ristrettissimi.

Camporese (Foggia) – Comanda la retroguardia rossonera realizzando, con uno splendido colpo di testa in terzo tempo, la rete del 2-1.

Dermaku (Cosenza) – Sempre presente in area di rigore, mura una miriade di tentativi. Arginare l’attacco del Perugia di solito non è facile, ma oggi per lui pare un gioco da ragazzi.

Mancosu (Lecce) – Si fa carico del penalty procurato da Iori e lo capitalizza con glacialità disarmante. Ci riprova in chiusura di primo tempo, ma Paleari si oppone. Calo fisiologico nella seconda metà: lo rileva poco dopo il settantesimo Marino.

Kingsley (Perugia) – Un tempo da migliore in campo, che impatto sul match. Dà nuova verve alla manovra, fisicità, corsa. E poi la rete del pareggio. La sensazione è che ne sentiremo ancora parlare.

Maggiore (Spezia) – Decisamente più in palla rispetto al compagno. Non solo per il gol, ma anche per il loro.

Kragl (Foggia) – Percorre regolarmente la corsia di sinistra realizzando, direttamente da calcio di punizione, la rete dell’1-1.

Jallow (Salernitana) – Con i suoi strappi è tra i più pericolosi dei granata. A volte un po’ arruffone, ma palla al piede dimostra lampi di grande classe. Nella ripresa decide il match con una rete di importanza capitale.

Budimir (Crotone) – Una doppietta che consegna un punto importante ai suoi uomini. Poco importa per i gol divorati nel primo tempo.

Galano (Foggia) – Regala lampi della sua classe rendendosi protagonista di un gol, il cinquantesimo in Serie B, ed un assist

Fonte – Tuttomercatoweb.com

Facebook Comments

1
Lascia un commento

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Micky Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Micky
Membro
Micky

Ma Jallow gli “amici” di salerno lo hanno preso a parametro zero per fallimento Cesena?
O ricordo male che era del Cesena?