Giudice sportivo: Due turni a Viscomi

arbitro
Reading Time: 2 minutes

Di seguito, i provvedimenti del Giudice Sportivo adottati in base alle risultanze della 16ma giornata:

PREANNUNCIO DI RECLAMO

Gara del 15/12/2019 Taranto-Audace Cerignola: preso atto del preannuncio di reclamo da parte della società Ssd Audace Cerignola Arl avverso l’esito della gara, si soprassiede ad ogni decisione in merito. Nel relativo paragrafo si riportano i provvedimenti assunti a carico di tesserati per quanto in atto”.

SOCIETÀ

Audace Cerignola: ammenda di 500 euro “per avere, al termine della gara, persona non iscritta in distinta né identificata, ma chiaramente riconducibile alla società, fatto indebito ingresso sul terreno di gioco per protestare animatamente contro il direttore di gara”.

Taranto: ammenda di 500 euro “per avere persona non identificata ne autorizzata ma chiaramente riconducibile alla società, al termine del primo tempo fatto indebito ingresso nella zona degli spogliatoi per protestare contro il direttore di gara”.

DIRIGENTI

L’Amico (Francavilla): inibizione fino all’1 gennaio 2020 “per aver rivolto espressione ingiuriosa all’indirizzo della terna arbitrale, allontanato”.

Aveta (Gladiator), Petraglia (Grumentum): inibizione fino all’1 gennaio 2020 “per aver rivolto espressione ingiuriosa all’indirizzo del direttore di gara, allontanato”.

Squicciarini (Team Altamura): ammonizione.

ALLENATORI

Procopio (Agropoli): squalifica per due gare “per aver rivolto espressione ingiuriosa all’indirizzo del direttore di gara, allontanato”.

Corda (Foggia): squalifica per una gara “per essere entrato sul terreno di gioco invitando i propri calciatori a ritardare la ripresa del gioco”.

Cau (Foggia): squalifica per una gara “per avere fatto indebito ingresso sul terreno di gioco e rivolto espressioni minacciose all’indirizzo di un calciatore avversario”.

Panarelli (Taranto): ammonizione.

CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

Viscomi (Foggia): squalifica per due gare “per avere colpito un calciatore avversario con un calcio alla schiena”.

Carrieri (Grumentum): squalifica per due gare perché “calciatore in panchina, entrava sul terreno di gioco e rivolgeva espressioni offensive e intimidatorie nei confronti del direttore di gara tentando di raggiungerlo fisicamente senza tuttavia riuscirvi”.

Centonze (Francavilla): squalifica per una gara perché “calciatore in panchina faceva indebito ingresso sul terreno di gioco e rivolgeva espressioni minacciose e ingiuriose all’indirizzo di un tesserato avversario”.

Esposito (Gelbison): squalifica per una gara “per avere protestato all’indirizzo del direttore di gara”.

Agresta (Grumentum): squalifica per una gara per doppia ammonizione.

CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

Lomasto (Bitonto), Di Masi e Salvi (Foggia), Giacomarro (Casarano), D’Angelo (Gravina): squalifica per una gara per recidiva in ammonizione.

Cassaro, Mautone e Pipoli (Gelbison); Rosania (Audace Cerignola); Gomes (Fasano); Petruccetti (Francavilla); Pantano (Nardò); Liurni (Nocerina); Cacace e La Monica (Sorrento); Cuccurullo (Taranto); Hysaj (Team Altamura): ammonizione con diffida.

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Gianmichele
8 Mesi fa

Anche in passato c’erano allenatori focosi e altamente infiammabili (inc…..zosi) tipo Gigi Radice, Carletto Mazzone, Eugenio Bersellini, Lauro Toneatto …… ma avevano stile, parametri etici ferrei …. non sti due guappi di cartone.
La mia nausea per la serie D non è data tanto dai campi rabberciati da oratorio in paesi finora ignorati dove si gioca a calci…. ma dalla presenza di personaggi del genere.

LARICAN9
LARICAN9
8 Mesi fa

VI DOVRESTE SOLO VERGOGNARE A SCRIVERE TUTTE QUESTE STRONZATE…Povero Foggia,con tifosi come voi,dove vogliamo andare!!!