Le decisioni del Giudice Sportivo

arbitro
Reading Time: < 1 minute

Di seguito, i provvedimenti adottati dal giudice sportivo in base alle risultanze della 24ma giornata:

CALCIATORI – Tre turni per Alessandro Gargiulo (Bitonto, per aver colpito in modo violento un avversario riverso a terra a seguito di infortunio, pestando il polpaccio del medesimo); due gare a Carlo Orefice (Agropoli), Vincenzo Carrotta (Nocerina); una gara a Andrea De Siena (Nocerina), Giacinto Allegrini e Luigi Manzo (Taranto), Tomas Grandis e Pietro Benivenga (Francavilla), Fabio De Luca (Grumentum), Giuseppe Numerato (Agropoli), Domenico Di Cecco (Cerignola), Loris Tortori (Foggia), Ibrahim Escu (Brindisi), Gianmarco Rizzo (Fasano), Isuf Cela (Team Altamura).

ALLENATORI – Una giornata a Vincenzo Feola (Cerignola).

DIRIGENTI – Inibizione sino al 26 febbraio per Vincenzo Pappapicco (Bitonto) e per Angelo Antonio Continisio (T. Altamura).

AMMENDE – 2.500 euro e diffida al Taranto (- per aver propri tifosi in campo avverso lanciato e fatto esplodere 4 bombe carta sul campo per destinazione costringendo la società ospitante a far spostare i raccattapalle dalla zona interessata; – lanciato circa 10 bottigliette di plastica vuote all’indirizzo di un A.A che non lo colpivano); 800 euro alla Nocerina (sputi ai tesserati della squadra avversaria da parte di propri tifosi); 500 euro al Foggia (presenza di una cinquantina di tifosi in tribuna nonostante la gara fosse a porte chiuse).

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments