Corda attacca la Viterbese: “Poco affidabile”. La risposta laziale: “Nessun accordo con Gentile”

Reading Time: < 1 minute

Duro botta e risposta fra Foggia e Viterbese a causa della vicenda relativa a Federico Gentile. L’ex capitano, dopo l’atto intimidatorio subito, ha infatti deciso di non rientrare nella città pugliese spiegando di non sentirsi sereno nel continuare la propria avventura con i rossoneri. Il giocatore però non andrà alla Viterbese come trapelato nei giorni scorsi e su questo punto il direttore tecnico dei pugliesi Ninni Corda ai microfoni di Foggiatoday.it lancia un duro attacco nei confronti dei laziali: “Ha cambiato idea dimostrandosi una società poco affidabile, come già è accaduto contro la Casertana. Non ha mantenuto la parola presa già diversi giorni fa. Dopo aver mandato via un allenatore positivo al Covid e costretto la Casertana a giocare in 9 è arrivata l’ennesima mancanza di rispetto. È gente che non merita di stare in questo calcio”.

A stretto giro di posta è arrivata la risposta della società gialloblù attraverso una nota in cui si spiega che col giocatore non era stato trovato nessun accordo: “In relazione alle dichiarazioni rilasciate a Foggiatoday.it dal direttore tecnico del Calcio Foggia 1920, Sig. Ninni Corda, la società U.S. Viterbese 1908 intende chiarire che nessuna trattativa con il club pugliese è stata conclusa. Contrariamente a quanto riferito dal Sig.Corda nessuno ha cambiato idea ma, come spesso accade nel mondo del calcio, non sono stati raggiunti gli accordi utili per completare il trasferimento del calciatore Gentile Federico al quale vanno i migliori auguri per il prosieguo della sua carriera”.

Fonte – Tuttomercatoweb.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Gianmichele
Gianmichele
3 Mesi fa

… quindi immagino che l’affare Tounkara sfumi…