Foggia-Teramo: Per prendere il largo. Le probabili formazioni

Reading Time: 2 minutes

Archiviata da appena due giorni la precedente giornata, si ritorna sui campi da gioco in Serie C. Questa sera alle ore 17:30 presso lo stadio Pino Zaccheria andrà in scena il match di anticipo della 22 giornata del girone C tra Foggia e Teramo. In casa rossonera torna il sorriso dopo la convincente vittoria contro la Casertana, ma non si fanno attendere ulteriori battibecchi societari che potrebbero minare la serenità del gruppo. In ogni caso nelle ultime 5 giornate la squadra di Marchionni ha realizzato 8 punti su 15 disponibili frutto di 2 vittorie, 2 pareggi ed una sola sconfitta. Percorso diverso quello del Teramo che ultimamente non ha brillato per prestazioni: viene infatti da un trend non troppo positivo con 5 punti ottenuti nelle ultime 5 partite tra cui una sola vittoria nell’ultimo match contro il Bari che potrebbe aver riportato in rosa un po’ di ottimismo in più e maggior consapevolezza nei propri mezzi. Sarà un match fondamentale oggi data la posizione di classifica delle due squadre: Teramo e Foggia occupano la 6 e 7 piazza entrambe con 32 punti, separate solo da un gol nella differenza reti, 6 per gli abruzzesi e 5 per i pugliesi.

I bilancio dei precedenti tra le due squadre è a netto favore dei padroni di casa che, degli 8 incontri disputati, ne hanno vinti ben 5. Una sola invece l’occasione di vittoria del Teramo, mentre in 2 sole occasioni il match è terminato in parità.

Arbitro del match sarà Alessandro Di Graci di Como, assistito da Marco Lencioni di Lucca e Luca Testi di Livorno. Quarto uomo invece sarà Gianluca Grasso di Ariano Irpino.

QUI FOGGIA:

Termina la finestra invernale di calciomercato con qualche movimento in casa Foggia, escono quasi sul gong Lucarelli, di ritorno al Parma e Spadoni che va al Monopoli. Entrano però Iurato (subito convocato dl mister Marchionni) e Nivokazi (che andrà in tribuna) a rinfoltire i reparti di centrocampo ed attacco. Non sarà del match Germinio che sconta una squalifica di una giornata oltre che gli infortunati Rocca, Del Prete, Aramini e Di Stasio ed i non convocati Ndiaye, Tomassini, Mascolo e Raggio Garibaldi. Dunque l’undici rossonero dovrebbe schierarsi con un 3-5-2 con Fumagalli tra i pali, Anelli, Gavazzi e Galeotafiore in difesa. I soliti Kalombo e Di Jenno sulle corsie pronti a sfrecciare ai fianchi di Vitale e Salvi con Curcio pronto ad agire da trequartista a pieno supporto del duo D’Andrea-Dell’Agnello.

QUI TERAMO:

Nel Teramo invece non saranno del match a disposizione di mister Paci Birlingea, Lasik e Minelli per infortunio, mentre non rientrano tra le scelte tecniche Diakite, Di Matteo e Valentini. Probabile dunque che il tecnico degli abruzzesi si affidi ancora al 4-3-3 che ha portato buoni frutti nell’ultimo match vinto contro il Bari, dunque potrebbe scendere in campo con Lewandowski in porta, Vitturini, Soprano, Piacentini e Tentardini a formare il quartetto arretrato. In regia Santoro con ai lati Mungo ed Arrigoni. In attacco pronto il tris Bombagi-Pinzauti-Costa Ferreira.

Ecco le probabili formazioni della sfida che potrete seguire in diretta grazie al LIVE MATCH di TuttoC.com:

FOGGIA (3-5-2): Fumagalli; Anelli, Gavazzi, Galeotafiore; Kaloombo, Vitale, Salvi, Curcio, Di Jenno; D’Andrea, Dell’Agnello.
A disp: Jorio, Turi, Cardamone, Pompa, Morrone, Garofalo, Di Masi, Moreschini, Iurato, Said, Balde.
All: Marco Marchionni.

TERAMO (4-3-3): Lewandowski; Vitturini, Soprano, Piacentini, Tentardini; Mungo, Santoro, Arrigoni; Bombagi, Pinzauti, Costa Ferreira.
A disp: D’Egidio, Romanucci, Trasciani, Ilari, Gerbi, Lombardi, Cappa, Di Francesco.
All: Massimo Paci

Arbitro: Alessandro Di Graci (Ass. Lencioni e Testi, IV° Grasso).

Fonte – Tuttoc.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments